23 set 2016

Basilica di Santa Maria della Salute

Basilica di Santa Maria della Salute 23 09 2016

4 commenti:

Claudio ha detto...

Sarò forse irriverente,ma questa immagine di un luogo sacro mi ricorda una circostanza piuttosto profana,riferibile alla prima metà degli anni '80.
Ero per la prima volta a Venezia,con la mia famiglia.
Avido di vedere quanto più possibile in breve tempo avevo trascinato le mie bambine in una giornata davvero stancante.
Il ritorno a Castello,dove soggiornavamo,si prospettava piuttosto arduo.
Ad una certa ora del pomeriggio ci trovammo a visitare appunto la Basilica della Salute.
Ricordo una lunga seduta al suo interno con la bimba minore addormentata in braccio alla mamma,e anche noi adulti ben contenti di riposare le nostre stanche membra.
D'altronde la Chiesa,se non erro,propugna tra l'altro anche l'accoglienza dei pellegrini,non è vero?

Blu Oscar ha detto...

Claudio: Molto spesso, quando visitiamo le città, ci avventuriamo in lunghe camminate e le chiese, accogliendoci con il loro silenzio, ci ritemprano le gambe e lo spirito. Buon fine settimana a tutti!

rossella ha detto...

mamma mia quanto l'ho fotografata lo scorso novembre! è stata una settimana di nebbia continua e ricordo di esserci passata quasi ogni giorno, dall'alba al tramonto per veder emergere la sua cupola da un cielo di ovatta. E ogni volta era un'emozione diversa! foto stupenda!

Blu Oscar ha detto...

rossella: ti capisco. Vedere la cupola da lontano è già emozionante. Da vicino lo è ancora di più'

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...