27 ago 2016

Senza Titolo

Senza Titolo 27 08 2016

Foto gentilmente concessa da Paolo, veneziano doc, che preferisce di gran lunga i tramonti alle mie albe. Grazie Paolo!


5 commenti:

Claudio ha detto...

Bentornato,Oscar.
Suggestiva la foto,ottima l'iniziativa di inserire sporadicamente qualche immagine dei lettori,anche per incoraggiarne la fidelizzazione.
Ciao.

geneviève ha detto...

Grazie Oscar !... Cosa vuoi,forse il tramonto corrisponde ad un

certo stato d'anima per chi ha una certa età (nostalgia del tempo che fugge ) ma i tramonti veneziani fanno dimenticare visto che riescono a incantare pienamente il momento presente ...

geneviève ha detto...

A proposito della calle del vento a gennaio 2012 che scopro ora sul blog , certo che sarà stata tutta un'altra cosa in confronto a quella di quest' estate !!!

Blu Oscar ha detto...

Claudio: preciso che Paolo è un amico di Geneviève e che per lui, veneziano doc, io sono solo un "foresto" che si ostina a pubblicare le albe anziché i tramonti. Posso dargli torto? Io sono effettivamente un "foresto" che ama Venezia probabilmente quanto lui (ma lui non lo sa). :)

geneviève: non credo che sia solo un fatto di età. Le albe e i tramonti ci emozionano entrambi. Io preferisco le albe perché annunciano l'inizio di un nuovo giorno ma non disdegno affatto il fascino del tramonto.
Calle del vento: per fortuna esiste altrimenti quel giorno in cui si siamo incontrati sarei morto dal caldo :)

Line ha detto...

Alba, tramonto... Different emotions, but still emotions.

Conosco molto bene l'alba perché ogni giorno, in ogni stagione, nelle vacanze o di lavoro, il mio cervello mi sveglio verso le 5:00. O prima. Specialmente prima.
Credo che l'alba è dolce, tranquilla, promuove l'introversione. Il tramonto è fiammeggiante, energico e piuttosto maschile. Mi sbaglio?

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...