20 mag 2016

Rio de S.Ana

Rio de S Ana 20 05 2016 N1

5 commenti:

Mercè ha detto...

Ci piace passeggiare al tramonto per la fondamenta Santa Ana fino ad arrivare da San Pietro di Castello. Di solito compriamo anche la verdura nella barca che c'è nella fondamenta.

Anonimo ha detto...

La barca di verdura mi fa pensare a quella di rio S. Barnaba dove vado ben volentieri a comprare le ciliege per mangiarle nella pace del giardinetto vicino a ca' Rezzonico e senza sapermi spiegare il perchè questo rio di Castello suscita in me un sentimento di malinconia che ritrovo pure di notte attraverso il tuo post (senz'altro stupendo . )

Geneviève ha detto...

anonimo sono Geneviève!

Blu Oscar ha detto...

Mercè: a dirti la verità piace molto anche a me passeggiare fino a questo punto per poi proseguire fino all'Isola di San Pietro e trovo che di sera sia ancora più' bello

Geneviève: sono d'accordo con te. Probabilmente questo senso di malinconia ci prende nel realizzare che questi luoghi sono meno celebri e celebrati. Molto spesso pero' sono proprio questi luoghi che raccontano molto della Venezia che tutti conosciamo

stephanie dupont ha detto...

bellissimo con questa atmosfera....!!!! e visto che siamo in zona,sabato sono andata a vedere il chiostro della chiesa di San Elena..... ho trovato la grilla aperta !!!....che meraviglia.... grazie Oscar.....

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...