5 mag 2016

Dimmi dove a Venezia

Dimmi dove a Venezia 05 05 2016

Sotto alla foto proposta per il "Dimmi dove a Venezia" di questa settimana aggiungo alcune foto che descrivono il luogo indovinato da AnnaLivia.
Testo tratto dal sito iuav.it (Università di Venezia): "Ca’ Tron è un palazzo storico che si affaccia sul Canal Grande ed è dotato di un piccolo giardino all’italiana.
L’edificio, le cui origini datano probabilmente al periodo gotico, si fa risalire nell’insieme alla fine del XVI secolo e conobbe il suo maggior splendore con il procuratore Andrea Tron, diplomatico e ambasciatore di gran fama, candidato al dogado, al quale si debbono le due ali aggiunte. Il palazzo, che dall’Ottocento – estinta la famiglia Tron – ha avuto usi frazionati e impropri (provveditorato agli studi, istituto per le aste giudiziarie, sede di appartamenti...), fu acquistato dallo Iuav nel 1972 e restaurato su progetto dell’architetto L. Bellemo.
Si avviarono lavori di consolidamento statico, di riordino distributivo, di recupero di spazi (come il piano terra) necessari per le nuove funzioni attribuite al palazzo. Due grandi saloni, al piano terra e al piano nobile, offrono agli studenti gli spazi per riunirsi liberamente: per studiare, disegnare, discutere e conversare. Sono già funzionanti due aule per l’impiego di elaboratori elettronici e personal computer e una sala informatica autogestita dagli studenti"Dimmi dove a Venezia 05 05 2016 1Dimmi dove a Venezia 05 05 2016 2Dimmi dove a Venezia 05 05 2016 3Dimmi dove a Venezia 05 05 2016 4Dimmi dove a Venezia 05 05 2016 5

5 commenti:

AnnaLivia ha detto...

Credo che si trova nel giardino de la Ca' Tron a Santa Croce (1954 SC).
Ciao a tutti!

stephanie dupont ha detto...

nessuna idea !!!!!!!

luci ha detto...

@AnnaLivia:"In Veneto quelli come te li chiamiamo seccioni!!!!" :-) :-)
@Blu:"Spiega tu ad AnnaLivia"

Blu Oscar ha detto...

AnnaLivia: alle ore 14:02 arriva la risposta di AnnaLivia. La leggo e mi stupisco. AnnaLivia ama Venezia al punto di riconoscere i piccoli particolari di una città che ne contiene a migliaia. Che dire...brava. Complimenti. Sei fortissima!!

stephanie: non preoccuparti. Ritengo che il quesito posto fosse di difficile soluzione. :)

luci: in dialetto veneto definiamo "seccione" (secchione in Italiano) un alunno che si applica con costanza agli studi, un alunno modello.
Conoscendoti sono sicuro che tu abbia voluto utilizzare questo sostantivo nei confronti di AnnaLivia pensando esclusivamente al suo lato positivo.
Io stesso infatti apostrofavo in questo modo, con grande invidia, un mio compagno di scuola che riusciva a conseguire i massimi risultati al contrario di me e di tanti altri che, pur studiando, non riuscivano ad essere così' brillanti.
So per certo, conoscendo AnnaLivia, che oltre a documentarsi costantemente sui libri è affamata di conoscenza e curiosa quanto basta per spingersi a scoprire e conoscere Venezia nei minimi particolari.

stephanie dupont ha detto...

e propria brava AnnaLivia...complimenti!!!...bello questo gioco dimmi dove....scopriamo ancora di piu la citta !!!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...