26 ago 2015

Artigianato vivo - Cison di Valmarino - (Treviso)

Artigianato vivo 13 08 2015 01

A Cison di Valmarino dal 7 al 16 di agosto si è svolta la 35a edizione di "Artigianato vivo". Non avendo mai visto nessuna delle edizioni precedenti e mosso dalla curiosità, il giorno 14 ho raggiunto il Borgo. Dopo aver parcheggiato l'auto nel grande parcheggio, adiacente a quello di Castel Brando, aperto per l'evento mi sono incamminato in direzione di Piazza Roma (la piazza principale). Essendo il luogo che reputo più' suggestivo ero convinto di trovare qui le prime bancarelle. La Piazza era invece quasi interamente occupata da uno stand gastronomico e da un palcoscenico. Tra me ho pensato che, per queste, gli organizzatori avrebbero dovuto trovare una diversa collocazione invece di stravolgere l'armonia di un luogo cosi' ameno.
Un po' deluso e non sapendo cosa avessero effettivamente organizzato sono uscito dalla Piazza ed ho iniziato a perlustrare tutte le vie del centro storico. Con grande sorpresa ho iniziato ad incontrare artigiani, artisti del del legno, della pelle e del cuoio, del vetro, dei metalli, pittori, ceramisti ed altre specialità. Oltre 200 artigiani che esponevano i loro manufatti e, in molti casi, li realizzavano sotto gli occhi incuriositi dei visitatori. In pratica l'unico modo per poter vedere tutte le bancarelle era quello di percorrere tutte le vie cittadineArtigianato vivo 13 08 2015 02Artigianato vivo 13 08 2015 03Artigianato vivo 13 08 2015 04Artigianato vivo 13 08 2015 05Artigianato vivo 13 08 2015 06Artigianato vivo 13 08 2015 07Artigianato vivo 13 08 2015 08Artigianato vivo 13 08 2015 10Artigianato vivo 13 08 2015 14Artigianato vivo 13 08 2015 09Artigianato vivo 13 08 2015 11Artigianato vivo 13 08 2015 12Artigianato vivo 13 08 2015 16Artigianato vivo 13 08 2015 17Artigianato vivo 13 08 2015 17a

Il sole sta per tramontare e mi rendo conto che il numero di bancarelle e' cosi' elevato che è praticamente impossibile vederle tutte in un pomeriggio. Continuo a guardarmi intorno iniziando a valutare l'ipotesi di sedermi in uno degli stands grastronomiciArtigianato vivo 13 08 2015 18Artigianato vivo 13 08 2015 19Artigianato vivo 13 08 2015 19aArtigianato vivo 13 08 2015 20Artigianato vivo 13 08 2015 21Artigianato vivo 13 08 2015 22Artigianato vivo 13 08 2015 23Artigianato vivo 13 08 2015 24Ritorno quindi in Piazza Roma e mi metto in fila nella speranza di, visto il numero dei presenti, di riuscire a mangiare qualcosa. Dopo una lunga attesa riesco a portare al mio tavolo un vassoio sul quale avevo appoggiato i piatti prenotati ed a lungo attesi (la fila era interminabile). Mi ingozzo anche io finalmenteArtigianato vivo 13 08 2015 25Artigianato vivo 13 08 2015 27

4 commenti:

Claudio ha detto...

In questo post che accolgo con particolare entusiasmo in quanto esso giunge dopo un periodo alquanto perturbato ho trovato come sempre una serie di piacevoli scatti che ben riescono a far calare i tuoi lettori nell'atmosfera della manifestazione.
Credo che la decisione degli organizzatori di realizzare un evento "diffuso" per tutte le vie di Cison sia stata oculata,e tesa a far percorrere ai visitatori tutti gli itinerari del luogo,cosa che non sarebbe avvenuta concentrando tutti gli artigiani,o gran parte di essi,nella piazza principale.
Spero che tu abbia avuto una buona digestione.

stephanie dupont ha detto...

ma che bello questo post,e che artisti !!!..... come te non ci sono mai stata,neanche questo anno sono riuscita ad andare...sara per il prossimo...ciao Oscar !!!!

Mercè ha detto...

Quante cose belle!!!

luci ha detto...

L' abbiamo visitata anche noi! Manifestazione spettacolare! Vi consiglio di partecipare a questa manifestazione ma anche di visitare Cison di Valmarino che è uno dei borghi più belli d'Italia!!!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...