10 mar 2015

Palazzo Grimani - Busto di Antinoo

Busto di Antonoo 1w

L’imperatore Adriano, che ebbe il potere dal 117 al 138 d.C. amava il giovane e bellissimo Antinoo, un ragazzo della Bitinia che divenne il suo accompagnatore ufficiale. Quando il giovane morì, nel 130, in Egitto, Adriano lo fece divinizzare e gli dedicò una città sul delta del Nilo, Antinoe, come estremo omaggio.
Antinoo, il bellissimo giovane la cui bellezza salta immediatamente agli occhi nei suoi ritratti. Questo busto, ora al Museo di Palazzo Grimani appartenne alla collezione di Giovanni Grimani, e rappresenta il giovane con una corona di edera in testa, attributo di Dioniso, al cui culto Antinoo fu associato. L’opera, ritenuta per lungo tempo una copia perfetta di un originale, sembrerebbe invece essere proprio un originale di età adrianea.
(tratto dal blog del Museo Archeologico di Venezia)Busto di Antonoo 2wBusto di Antonoo 3w

1 commento:

Claudio ha detto...

Quando si ammirano queste opere si riflette inevitabilmente sull'altissimo livello raggiunto dagli artisti del passato,che ritengo ormai inarrivabile.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...