17 dic 2014

Campo San Maurizio

DSC 3663 1wDSC 3662 1wDSC 3664 1wDSC 3665 1wDSC 3666 1wDSC 3668 1waDSC 3673wDSC 3672wCartina w

11 commenti:

luci ha detto...

"In tre modi muoiono le città: quando le distrugge un nemico spietato, quando un popolo straniero vi si insedia con la forza, o quando perdono la memoria di sé. Venezia può morire se perde la memoria, se non sapremo intenderne lo spirito e ricostruirne il destino. Fragile, antica, unica per il suo rapporto con l'ambiente, Venezia si svuota di abitanti, e intanto è bersaglio di innumerevoli progetti, che per «salvarla dall'isolamento» ne uccidono la diversità e la appiattiscono sulla monocultura di una «modernità» standardizzata, riducendola a merce, a una funzione turistico-alberghiera."
Se Venezia muore di Salvatore Settis
Io l'ho prenotato!!!!!

Lunablu ha detto...

Adoro campo San Maurizio, lo trovo un po' magico e nelle tue foto si ritrova bene questa magia:-)

Claudio ha detto...

@ Oscar:ricordo con piacere,e già con un poco di nostalgia,quella giornata d'ottobre trascorsa insieme in giro per Venezia e che ha avuto per baricentro proprio i luoghi fotografati,piacevolmente invasi dai banchi del mercatino dell'antiquariato.
Spero che analoga occasione possa ripetersi presto.
Ad maiora semper!

Claudio ha detto...

@ luci: Quant'è centrata e condivisibile l'amara analisi di Settis!
Acquisterò senz'altro il volume da te segnalato: sai dirmi da quando sarà in libreria?

Oscar ha detto...

luci: proprio qualche giorno fa ho segnalato il libro di Settis ad un lettore italiano che vive a Parigi.
Lo comprero' sicuramente anche io.

Lunablu: devo dire che purtroppo vedo questo Campo abbastanza sporco. Per fortuna, in questa occasione, era stato ripulito davvero presto.

Claudio: sono sicuro che si ripeterà

VenetiaMicio ha detto...

J'aime voir le campo sans présences humaines !
baci

luci ha detto...

@Claudio: In biblioteca il libro l'ho gia' trovato, in libreria per dopo Natale

Claudio ha detto...

@luci: Grazie.

Oscar ha detto...

VenetiaMicio: Moi aussi. Baci

luci: grazie anche da parte mia. Ciao

luci ha detto...

@Claudio: Io sto ancora aspettando il commento del libro "Calle dei bombardieri".

rossella ha detto...

Ho avuto l'immenso piacere di alloggiare proprio in una casa con le finestre affacciate su questo meraviglioso campo, sopra il negozio Ortigia visibile in una delle tue foto. Bè...aprire le imposte, ascoltare la musica proveniente dalla chiesa accanto e...sentirsi un venexiano del '700 è un tutt'uno! che gran fortuna!!!! Grazie Oscar!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...