06 giu 2014

Leoni

DSC 01 wDSC 02 wDSC 03 wDSC 04 w

5 commenti:

Claudio ha detto...

Coppia di "musi" di leone con funzione prevalente di maniglia,in quanto la mancanza delle incudini di battuta nonchè il quasi assente logoramento delle ante lignee non fanno propendere per quella di battaglio.
Le protomi ferine,con evidenti richiami antropomorfi,sono state fuse in lega di rame e seppure pressochè uguali non lo sono del tutto,facendo pensare a due distinte fusioni in cera persa,comunque della stessa mano; l'impressione di diversità tra gli esemplari è oltremodo accentuata dal diverso grado di consumo degli stessi,la qual cosa conferisce loro una differente espressione.
Le anse,semplicemente circolari,
sono invece in ferro e presentano lo stesso stato d'uso delle rispettive teste.
Circa l'epoca di costruzione dei manufatti,sempre di difficile individuazione,posso avanzare l'ipotesi che ci troviamo al cospetto di pezzi ottocenteschi.

Claudio ha detto...

@Oscar:link petizioni grandi navi: già visto e firmato,naturalmente.
Ciao.

Elio ha detto...

Ciao Oscar, bellissimo questo battente. Ne ho applicato uno alla mia porta, ma pur essendo artigianale, non è bello come quello da te fotografato. Scusa la lunga assenza, ma se vai da me ne scpoprirai il motivo. Buona domenica.

stephanie dupont ha detto...

bellissimi....i leoni....e ovviamente firmato la petizione...ciaoooooooooooooo

Oscar ha detto...

Claudio: penso anche io che abbiano un'origine ottocentesca. Commento ineccepibile…come al solito

Elio: e bravo! Non sapevo che facessi anche questo genere di lavori. Tradurre un libro non è cosa semplice. Complimenti! Anche io sono un difensore degli animali

stephanie: grazie a te a a tutti quelli che hanno apposto la firma

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...