06 dic 2013

Venezia come la vedo io

Venezia come la vedo Io 06 12 2013

6 commenti:

stephanie dupont ha detto...

ohhhhhhh....venezia come la vedi tu e pura poesia !!!! buona domenica !

luci ha detto...

A volte, quando è difficile esprimere le mie emozioni, mi faccio aiutare da chi sa scrivere meglio di me……

"Se si insegnasse la bellezza alla gente, la si fornirebbe di un’arma contro la rassegnazione, la paura e l’omertà. All’esistenza di orrendi palazzi sorti all’improvviso, con tutto il loro squallore, da operazioni speculative, ci si abitua con pronta facilità, si mettono le tendine alle finestre, le piante sul davanzale, e presto ci si dimentica di come erano quei luoghi prima, ed ogni cosa, per il solo fatto che è così, pare dover essere così da sempre e per sempre. È per questo che bisognerebbe educare la gente alla bellezza: perché in uomini e donne non si insinui più l’abitudine e la rassegnazione ma rimangano sempre vivi la curiosità e lo stupore (Peppino Impastato)".

Per questa foto c’ è lo stupore per una bellezza senza tempo!

Elio ha detto...

Ciao Oscar, trovo molto particolare questa foto che, pur essendo fatta di notte, ha molta profondità di campo.
E' un po' che non passo da te e me ne scuso, ma così ho avuto il piacere di fare una lunga visita del tuo blog. Buone feste natalizie.

Oscar ha detto...

Stephanie: grazie per i sempre puntuali e generosi commenti

luci: ti ringrazio per il commento che apprezzo molto in quanto rispecchia proprio ciò' che sto, a modo mio, cercando di fare: mostrare il bello che ci circonda fin da quando nasciamo e che spesso, travolti da un modernismo inarrestabile, diamo quasi per "scontato"

Elio: te lo già detto…se c'è qualcuno che si deve scusare quello sono io…non tu. Grazie per la tua visita

VenetiaMicio ha detto...

C'est superbe Venise appartient à ceux qui se lèvent tôt ou à ceux qui se couchent très tard !
baci
Danielle

Oscar ha detto...

VenetiaMicio: merci. Baci

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...