11 dic 2013

Senza Titolo

DSC 6148 1w

6 commenti:

Emma Reese ha detto...

La luce perfetta che illumina il Leone e il suo Doge!

stephanie dupont ha detto...

magnifique lumiere...!!!!!!claudiooooooooo...la sveglia non ha suonato ???bella giornata a tutti

Claudio ha detto...

Oscar,ammirando quanto raffigurato in questa immagine presa quando la luce del giorno non aveva ancora del tutto vinto quella artificiale,mi rendo conto quante meraviglie sfuggono al turista che visita Venezia sempre troppo velocemente ed è costretto a muoversi tra la ressa e la confusione determinate dalla contemporanea presenza di una moltitudine di suoi consimili.
E così,come nel luogo rappresentato dalla tua foto può sfuggirgli,almeno in parte,il meraviglioso connubio formato da sculture,marmi,arabeschi, pinnacoli,colonne,colonnine e quant'altro,che una buona foto può invece permettergli di godere con calma.
Certo che non è alla portata di tutti potersi trovare in solitudine a contemplare direttamente queste bellezze.
A me ad esempio era sfuggito,probabilmente coperto da un nugolo di turisti, il prestigioso gruppo(in durissimo porfido)dei Tetrarchi,bottino di guerra portato a Venezia da Bisanzio,di epoca ed origini che probabilmente rimarranno per sempre nel mistero.
Interessato da questa bella e dettagliata immagine ho cercato informazioni sul gruppo scultoreo,che alla prossima visita a Venezia apprezzerò sicuramente dal vero insieme alle altre pregevoli opere che lo circondano.
Grazie.

@stephanie:sai bene che non userò mai la sveglia per precederti:mi costerebbe troppo sacrificio!
Ormai sono rassegnato.
Ciao.

Oscar ha detto...

Emma: è stata la prima cosa che mio ha colpito, poi ho osservato il contesto. Questo è uno dei miei punti preferiti del Palazzo Ducale (se escludiamo la parte interna naturalmente)

stephanie: anche questa volta hai dimostrato di essere la più' mattiniera! Ciao stephanie e grazie

Claudio: il giorno in cui ho effettuato questa foto (domenica scorsa) sono arrivato in Piazza un po' tardi e sul luogo c'erano già alcuni fotografi. Tutti avevano puntato i loro obiettivi in direzione dell'isola di San Giorgio nel tentativo di immortalare i colori dell'alba.
Ho notato che la stragrande maggioranza di loro si comporta così', posizionando il cavalletto addirittura alla fine della Piazza.
Pochi si soffermano sui mille particolari che precedono quel punto e che incantano gli occhi di tutto il mondo. Ciao

Lili ha detto...

Quelle lumière magnifique!
Bravo pour cette superbe photo
Il y a longtemps que je ne commente plus, mais je lis toujours votre magnifique blog et c'est à chaque fois un grand plaisir
Je peux combler mon manque de Venise grâce à vous!

Oscar ha detto...

Lili: Je sais que vous êtes un fidèle lecteur. merci pour tout. Ciao

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...