21 nov 2013

Fontego dei Tedeschi

DSC 0321

"Incendiatasi la vecchia fabbrica del 1505, la nuova costruzione, affidata all'arch. Giorgio Spavento a cui si aggiunse l'opera di A.Abbondi, lo Scarpagnino, veniva ultimata c. il 1508. La facciata, architettura della Rinascenza, di ritmo semplice ed equilibrato nelle sue proporzioni vaste, con un corpo di fabbrica mediano e un portico in basso, coronato alla sommità da merlature, affiancato da due ali a guisa di torri (ne fu demolita la parte superiore nel 1836) riprende il tradizionale aspetto delle vecchie fabbriche veneziane, illeggiadrita però originariamente dalla vasta decorazione a fresco che Giorgione da Castelfranco esegui', c. il 1508, disponendo con concezione nuova, gli spazi fra finestra e finestra, nudi fantastici, di cui l'unico resto trovasi ora, dopo accurato restauro, esposto alle Gallerie dell'Accademia". Così' lo descrive il Lorenzetti in "Venezia e il suo estuario".
Nella foto sopra lo vediamo come era prima e sotto vediamo alcuni scatti, che ho fatto nel 2009, dell'internoDSC 0167DSC 0170DSC 0164DSC 0169DSC 0166DSC 0165DSC 0175

Ora è cosi'.
Come sarà quando verranno tolte le impalcature?DSC 4809

4 commenti:

stephanie dupont ha detto...

ma una volta finito,ha cosa servira,si sa?????certo che e proprio bello..ciaoooooooooooo

Oscar ha detto...

stephanie: la famiglia Benetton è proprietaria dell'immobile e la destinazione futura dell'immobile sarà sicuramente commerciale

VenetiaMicio ha detto...

Ciao Silvano, j'aimais bien aller acheter mes timbres dans ce magnifique palais autrefois...
J'ai lu récemment que peut-être (horreur) les Galeries Lafayette seraient repreneurs du lieu !!!
Baci
Danielle

Oscar ha detto...

VenetiaMicio: per quanto ne so la decisione su quale sarà il Partner della famiglia Benetton verrà presa entro la fine di quest'anno. Ciao

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...