31 ott 2013

Riflessi veneziani

Riflessi veneziani 31 10 2013  n

7 commenti:

stephanie dupont ha detto...

che belli che sono...venezia e surreale in certe occasione !!! ciaooo

Oscar ha detto...

stephanie: ciao a te e buon fine settimana

Elio ha detto...

Ciao Oscar, sapessi quante volte ho fatto la fondamenta dei Tabacchi, dove, dopo la guerra, lavoravano mia nonna e mia zia paterne. Inoltre una delle sorelle di mia madre abitava a Piazzale Roma e noi in Calle dell'Olio (poco dopo la vaccaria che oggi è diventata un deposito di barchini). Ogni fine settimana andavamo a trovare qust'ultima zia ed una volta, mio fratello è caduto in acqua proprio ai piedi del ponte di ferro. Mi sono buttato anch'io per tirarlo fuori, malgrado l'acqua di color marron. Oggi è notevolmente migliorata. Belle foto e buon fine settimana.

ytaba36 ha detto...

An area of Venice that not many visitors would have seen! I go there, every time I am in Venice.

Oscar ha detto...

Elio: io ero convinto che ai tuoi tempi l'acqua fosse molto piu' pulita di come lo e' adesso. Non avrei mai immaginato che potesse essere marrone. Mi hanno detto che alla Manifattura dei Tabacchi lavoravano molte persone e mi spiace vederla adesso chiusa (anche se so che e' in atto una riqualificazione). Ciao anche a te

Ytaba36: I like the area, above all in the early morning or in the late afternoon. Ciao

Anonimo ha detto...

Hi Oskar! I lost all photos from my trip to Italy this summer. Trying to recall all the nice (sometimes magic) places that I saw there, I looked through images in the internet and accidentally found your blog. Your photos are so beautiful! I like all of them: the colors, the atmosphere, the scenes, the details and the subjects. Thank you very much for ‘reconstructing’ my memory :-) Ciao! Vi

Oscar ha detto...

Vi: Hi! nice to meet you. I hope to hear you again. Stay tuned! Ciao

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...