4 lug 2013

Palazzo Ariani

DSC 2196 w
Gli Ariani erano, già nel IX secolo, proprietari di gran parte della zona attorno alla Chiesa dell'Angelo Raffaele. A metà del Trecento, a causa di un'accusa di bancarotta fraudolenta, persero il patriziato . A causa di questo il capo famiglia si ritenne molto offeso e, nel suo testamento, ordinò che nessun suo discendente sposasse membri della nobilità veneziana. Il Palazzo che possiamo ammirare oggi è la ricostruzione avvenuta nella seconda metà del XIV secolo ed è unico nel suo genere. La bellissima esafora ma soprattutto il riempimento della zona sovrastante le finestre è l'elemento che contraddistingue il Palazzo, in quanto compare per la prima volta nell'edilizia gotica veneziana e anticipa gli archi di Palazzo Ducale. Altro elemento caratteristico è costituito dall'architrave in legno che, collocata nell'angolo (a sinistra nelle foto, crea un sottoportico retto da colonne che si affaccia sul cortile internoDSC 2194 w
Il Palazzo è rimasto di proprietà della famiglia Ariani fino al 1630. Poi è passato in eredità alla famiglia Pasqualigo e, nella seconda metà del Settecento, ai fratelli Pasinetti. Nel 1849 è stato acquistato dal Comune di Venezia che lo ha utilizzato come scuola elementare. E' oggi sede dell'Istituto Vendramin Corner (Istituto tecnico per le attività sociali)DSC 2193 wCartina w

2 commenti:

Emma Reese ha detto...

Ho camminato sulla fondamenta qualche volta senza accorgermi di quel bellissimo palazzo. Devo essere stata guardando la Chiesa dell'Angelo Raffaele. Alla prossima volta!

Oscar ha detto...

Emma Reese; capita molto spesso anche a me di notare particolari nuovi che mi erano sfuggiti le volte precedenti. Il passo piu' lento, la possibilità di indugiare in un luogo, ma soprattutto la nostra curiosità ci consentono di guardare con occhi diversi e di scorgere ciò che, in precedenza, i nostri occhi non avevano colto. Ciao

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...