02 mag 2013

Tempio di Santa Corona (Vicenza)

DSC 9811
Il Tempio di S.Corona, edificato tra il 1260 e 1270 a poca distanza dal famosissimo Teatro Olimpico, è stato di recente restaurato e merita una visitaDSC 9813
Il grande rosone che sormonta la facciata. Il Tempio è stato costruito quasi interamente in mattoni rossi e presenta un interno a tre navate con volte a crocieraDSC 9782
L'altare maggiore è stato impreziosito da intarsi di marmi, lapislazzuli e coralli. E' un vero capolavoroDSC 9783DSC 9758DSC 9761DSC 9761 1DSC 9765DSC 9806DSC 9803DSC 9788
Queste tre statue, che raffigurano il Redentore, Beato Bartolomeo e S.Luigi, sono ospitate nella cripta alla quale si accede da due scalinate poste a lato dell'altare maggioreDSC 9737
"Adorazione di Magi" di Paolo Veronese (1528 -1588)DSC 9748DSC 9745
"Battesimo di Gesu'" di Giovanni Bellini (1430-1516). Il capolavoro del Bellini e li tempio che lo racchiude lasciano senza fiatoDSC 9809DSC 9816




3 commenti:

Claudio ha detto...

Oscar,queste foto di una bella chiesa mi spingono a fare alcune considerazioni,forse non esattamente pertinenti allo spirito del blog,ma che mi sgorgano dall'anima.
Premetto di apprezzare molto il patrimonio artistico e culturale che gli innumerevoli edifici del culto conservano in Italia e altrove.
La committenza religiosa ha svolto nel passato un ruolo grazie al quale ancor oggi possiamo ammirare quelli che sono forse i migliori capolavori dell'arte.
Sono un laico ma non un ateo(mi definirei un agnostico),ma premesso quanto sopra esposto mi chiedo se il ruolo della Chiesa sia quello di favorire la creazione di templi pur così belli,evidentemente con grande dispendio di risorse,quando una larga parte della popolazione umana non ha ancora che di soddisfare le esigenze primarie.
Leggevo ultimamente che il Vaticano è il secondo "istituto" mondiale(probabilmente dopo gli USA)per detenzione di oro;raggiunge però la prima posizione se si aggiungono tutti i possedimenti immobiliari e terrieri,nonchè le azioni di innumerevoli industrie,tra cui alcune produttrici di armi e altre farmaceutiche,tra cui la Pfizer,che produce anticoncezionali!
Auspico la Chiesa di Francesco, sobria,essenziale,attenta ai soli valori dello spirito;penso che un credente possa sintonizzarsi con il suo Dio anche,o forse meglio, in una semplice e spartana chiesetta di campagna imbiancata a calce.
Mi fermo qui:non voglio annoiare te ed i lettori con argomentazioni che,come dicevo,esulano dallo spirito del tuo blog.
Ti ringrazio per offrirci con puntualità i bei resoconti delle tue visite,scusandomi se il mio sfogo ti sarà sembrato inopportuno.
A presto.

José María Souza Costa ha detto...

Invito - It
Io sono brasiliano.
Dedicato alla lettura di qui, e visitare il suo blog.
ho anche uno, soltanto molto più semplice.
'm vi invita a farmi visita, e, se possibile seguire insieme per loro e con loro. Mi è sempre piaciuto scrivere, esporre e condividere le mie idee con le persone, a prescindere dalla classe sociale, credo religioso, l'orientamento sessuale, o, di Razza.
Per me, ciò che il nostro interesse è lo scambio di idee, e, pensieri.
'm lì nel mio Grullo spazio, in attesa per voi.
E sto già seguendo il tuo blog.
Forza, pace, amicizia e felicità
Per te, un abbraccio dal Brasile.
www.josemariacosta.com

Oscar ha detto...

Claudio: credo anche io che le chiese, in quanto "casa del Signore" , dovrebbero essere meno sfarzose. Si puo' pregare anche all'interno di un capanna. Per uno come me però sono dei veri e propri scrigni che, a volte, contengono cosi' tante opere d'arte da fare invidia ai Musei piu' acclamati. Ciao

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...