17 apr 2013

Quanto costa una casa a Venezia?

DSC 7289 w

Un ponte lungo quasi quattro chilometri sembra unire alla terraferma questo insieme di isole collegate tra loro da altrettanti ponti. Eppure quando cammini per la città ti sembra di essere su un'isola. Una realtà diversa che impone, per caratteristiche e conformazione, stili di vita e ritmi diversi. I treni e le auto la raggiungono ma restano confinati nel punto in cui termina il cordone ombelicale che la lega al mondo in cui tutti noi siamo abituati a vivere e nel quale senza questi mezzi risulta assai difficile muoversi rapidamente.
Qui gli spostamenti avvengono a piedi o in barca e tutto sembra essere facilmente raggiungibile, anche se effettivamente non lo è.
Ho conosciuto molte persone che la amano alla follia e altrettante che la odiano. Molti dei primi apprezzano il fatto che sia costruita a misura d'uomo, che favorisca i rapporti interpersonali e che sia poco incline ad accettare la frenesia moderna. Gli altri la trovano scomoda e additano ogni suo piccolo o grande difetto per giustificare tutto il loro disprezzo.
In tanti anni di frequentazioni fatte di albe mozzafiato, di interminabili passeggiate, di giornate spese nel tentativo, senza esito, di ravvivare ricordi ed emozioni che la mia mente conserva, mi sono più' volte rivolto, e sono sicuro anche lo avrete fatto anche voi, la stessa domanda: potrei mai vivere a Venezia?
In tutta onestà io sono nato ed ho sempre vissuto in terraferma e mi sento troppo legato alla campagna. Eppure, a differenza di me, le persone che ambirebbero a vivere qui non mancano. Venezia, a dispetto di un'inconfutabile calo demografico, sta vivendo un periodo di rinnovamento. I cantieri di restauro sono davvero molti e, in questi ultimi anni, ho assistito alla rinascita di Palazzi, Chiese, Ponti e Musei.
Non so dirvi ma sembra che la realizzazione del Mose, giunta oramai alla tanto agognata conclusione, stia offrendo un nuovo impulso alla città. Mose o no sta di fatto che Venezia rappresenta un luogo ricercato che attira chi apprezza questa città così' singolare o chi invece vuole far fruttare il fango sul quale è costruita e che vale oro. Ma quanto costa una casa a Venezia?
Solo il 10% delle case è stato costruito nel '900. Quindi, salvo il caso della Giudecca, la città non consente nuove edificazioni. La possibilità di scelta è quindi, a meno che non si sia disposti a sborsare ingenti somme di denaro, abbastanza bassa. Gli appartamenti più richiesti sono quelli sopra i 45 mq. che non siano collocati al piano terra. Le zone più' richieste sono quelle di San Polo, San Marco e parte di Dorsoduro, troviamo poi Santa Croce, Cannaregio, Castello e Sant'Elena per finire con Santa Marta e la Giudecca.
A Venezia i costi di ristrutturazione sono circa il doppio rispetto a quelli della terraferma e anche i costi di manutenzione risultano essere più' onerosi. Nella maggior parte dei casi gli acquirenti sono locali che acquistano gli immobili da destinare a prima casa di abitazione e non mancano gli acquirenti di seconde case o di case di lusso. Altri acquistano appartamenti per poi affittarli a cifre comprese attorno a i 140 euro a notte. I prezzi di acquisto al mq. li potete leggere in dettaglio nella cartina sottoriportata.
Come sopra accennato la città non consente la realizzazione di nuovi insediamenti ma permette la riconversione degli immobili. Per questo il Fondaco dei Turchi, acquistato dalla Benetton, ospiterà un nuovo centro commerciale. Nella zona compresa fra Piazzale Roma e il Tronchetto sorgerà un nuovo parcheggio di 2500 posti e sempre qui arriverà, da Mestre, il nuovo Tram. La zona compresa tra la Stazione ferroviaria e Piazzale Roma e i Giardini Papadopoli verranno riqualificati. La Stazione Ferroviaria si stà rifacendo il look e per il 2014 sono previsti i lavori di ristrutturazione del Ponte di Rialto e del Mercato sponsorizzati da Renzo Rosso della Diesel.Cartina 1 w

9 commenti:

stephanie dupont ha detto...

ciaooooo....ben ti diro che io a venezia ci andrei proprio ad abitare se avessi l opportunita,e magari il week end lo passerei in campagna,come facevano i nobili una volta..ma per questa mi ci vuole un bel 6 al superenalotto..!!!!!... ;-)

Mercè ha detto...

Sono convinta che ancora non posso acquistare il mio appartamento a Venezia, può essere che fino il prossimo secolo.
Ho visto questo pozzo in alcune fotografie. Per me é uno dei piu belli. Dove é?

Alex ha detto...

Caspità certo che costa una casa a Venezia!!! Bellissima la foto del pozzo nella corte gregolina

Oscar ha detto...

stephanie: hai ragione. Non sarebbe male abitare qui e poi trascorrere i week end in campagna. Teniamolo come possibile sogno.

Mercè: mi sa che sarai un po' vecchiotta quando riuscirai ad acquistare un appartamento qui. Il nome della Corte te lo ha suggerito Alex: è la Corte Gregolina e non è molto lontana da Piazza S.Marco

Alex: a dirti la verità, considerando il tipo di città, pensavo costassero anche di piu'

Ana Maria ha detto...

Anch'io guardavo un po i prezzi...ho visto tantissimi appartamenti con 3 stanze che vanno tanto sopra il milione d'euro...altri da 50 mq. a 600.000....ma sembra che vivono solo i ricchi e quelli che hanno case in eredità :)

hotel treviso ha detto...

Infatti, luoghi meravigliosi, degni di essere visitati e di vivere lì.

Luciano Airone ha detto...

Io ho comprato da poco casa con la mia ragazza , per avere delle offerte in linea con il mio budget , ho chiesto dei preventivi gratuit sul portale http://www.edilnet.it/richiedi-preventivi-immobili.php

Oscar ha detto...

Luciano Airone: beh…se desideravi promuovere il tuo sito…ci sei riuscito.

Casa per vacanze lido di jesolo ha detto...

Sarebbe un sogno per me, se avrei immobile a Venezia.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...