15 mar 2013

Cosa Preferite?

DSC 7134 w

Scorgere, in un Campo veneziano, un contenitore per la raccolta dei rifiuti come quelli che vengono comunemente utilizzati in terraferma fa notizia. In tanti anni di passeggiate in lungo e in largo per la città non mi è mai capitato di vederne uno (se escludiamo i grandi cassonetti presenti in varie zone nel Sestiere di cannaregio). Non so dirvi se venga utilizzato dai residenti per contenere i rifiuti, che poi verranno raccolti dagli operatori ecologici, o se sia stato esposto fuori del cancello per essere smaltito. Quello che vediamo non è, a mio avviso, adatto ad una città come Venezia. Preferirei infatti immaginarlo con una foggia diversa che sia più' in armonia con una città così' speciale, ma di una cosa sono assolutamente convinto: meglio vedere tanti contenitori che vedere dei sacchetti adagiati a terra...DSC 7135 w

3 commenti:

Claudio ha detto...

Oscar,la tua domanda è volutamente retorica,in quanto e' sin troppo ovvio che ogni soluzione appare migliorativa se paragonata all'esposizione di eterogenei sacchetti di rifiuti fuori degli usci;va detto peraltro che con ogni probabilità il loro conferimento verrà espletato in tarda serata e i rifiuti auspicabilmente ritirati la mattina presto,per cui l'impatto visivo,salvo per i mattinieri come te,dovrebbe essere molto contenuto.
Permangono però i non trascurabili problemi dovuti ai cattivi odori ed allo scempio che di questi sacchetti fanno cani,gatti,topi e,credo,anche gabbiani.
Naturalmente è auspicabile l'adozione di appositi contenitori chiusi,eventualmente forniti dall'Amministrazione Comunale o da chi per essa,studiati oltre che per risolvere i sopraesposti problemi,anche per minimizzare l'impatto estetico in una città particolarissima come Venezia.
Una mia curiosità:cosa accade attualmente con i rifiuti lasciati all'aperto,quando alcune zone della città sono interessate dal noto fenomeno dell'acqua alta? Vanno forse "alla deriva"?
Ciao,e buon week end.

Oscar ha detto...

Claudio: la raccolta dei rifiuti a Venezia, cosi' come avviene oggi, è un'offesa alla città. Venezia vive di turismo e, lasciamelo dire, vedere i turisti, dopo aver fatto colazione, uscire dai loro prestigiosi hotel e fare lo slalom tra rifiuti sparsi ovunque non è edificante. Io, da Italiano, mi vergogno.
Cosa succede quando c'è il fenomeno dell'acqua alta?
I sacchetti galleggiano e insozzano le calli.
Io penso che se si vuole la soluzione si trova (quella relativa ai contenitori). Se non si vuole....
Ciao

stephanie dupont ha detto...

sono d accordo che i contenitori sono una buona soluzione,come sono gia presenti in quasi tutte le citta...perche a venezia non???..ciaoooooo

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...