21 gen 2013

Alba di Gennaio

Alba 21 01 2013 N 1
Avrete sicuramente notato che non ho inserito posts questo fine settimana. Sabato scorso ho effettuato la mia immancabile passeggiata a Venezia che mi ha visto, un po' infreddolito, visitare il Mercato di Rialto prestissimo quando i commercianti stanno ancora predisponendo la frutta o il pesce sopra i loro coloratissimi banchi. Mentre mi trovavo li' ho notato che il cielo, in direzione est, si stava colorando di un rosso/arancio incredibile. Ho cercato, a modo mio, di cogliere l'attimo. L'effetto ha avuto una durata di non più' di venti minuti dopodichè il sole si è rifatto vedere poco ed ha lasciato il posto al grigio quasi piatto che precede la pioggia. Vi confesso che la passeggiata non è stata affatto piacevole ma si sa che "non tutte le ciambelle escono con il buco"Alba 21 01 2013 N 2
A volte il tempo, quando sono a Venezia, passa così' velocemente che mi ritrovo a dover riprendere il treno senza aver capito esattamente cosa ho fatto e visto durante il mio cammino. Chissà forse questo era solo un presagio…tantè che domenica mattina mi sono reso conto di aver contratto un virus subdolo e potente che porta il nome di…pigrizia. Per fortuna l'effetto sta pian piano svanendo. Noto infatti che mi stanno tornando le forze. Scherzo naturalmente…mi sono solo concesso una sana pausa…del resto la pioggia di domenica scorsa suggeriva una sola cosa: non uscite di casa se potete.Alba 21 01 2013 N 3

8 commenti:

stefitiz ha detto...

però la tua uscita "sfortunata" ha ottenuto dei colori...lunari. Ciao

Alex ha detto...

Ciaooo come sempre stupende foto fatte con questo meraviglioso colore rossastro del cielo!! Immagino come vola il tempo quando stai a venezia a fare le camminate perchè capita anche a me quando ci vado!!! Ps. Hai fatto più che bene riposarti ogni tanto soprattutto questa domenica con il tempaccio che c'era!!!!! Buona settimana Alex.

ytaba36 ha detto...

I am happy that you are just lazy, not sick!

That morning light was like a soft piece of magic.

Ciao, Yvonne.

Claudio ha detto...

Caro Oscar,prendo spunto da quanto racconti in questo post per confessarti che in effetti nel passato week-end,complice forse anche il cattivo tempo che ha imperversato anche qui ad Ancona,ho provato numerose volte ad aprire il blog,che rappresenta il mio imprescindibile cordone ombelicale con Venezia,avido di poter trovare qualcosa,anche poco,di nuovo.
Ed invece ho potuto constatare l'assoluta assenza di anche una sola nuova riga di commento.
D'altronde ero certo che tu stessi lavorando per noi,e se la domenica ti sei preso un sacrosanto giorno di relax non devi certo giustificarti con nessuno,e anzi questa piccola pausa servirà sicuramente per farti ripartire alla grande.
Ciò che un poco mi rammarica è dovuto certo non a te che porti avanti con tanto impegno quello che ritengo essere il miglior blog della sua categoria per la maniera
davvero unica di come "entra" nei vari temi riguardanti la città,nè a quei lettori che collaborano sempre o quasi,commentando i tuoi servizi.
Piuttosto mi sembra strano che una iniziativa di tale interesse e qualità non richiami la presenza,come meriterebbe,di tanti altri partecipanti.
Certo questo è solo un piccolo sfogo,che essendo rivolto a chi ancora non segue il blog,cadrà probabilmente nel vuoto.
Per quello che mi riguarda cerco di fare del mio meglio per stimolare interesse e partecipazione,che peraltro spesso non mancano;talvolta,come d'altronde in questo preciso momento,temo di esagerare in numero di commenti ed in prolissità,ed è per questo che ho tentato di spiegare a tutti le ragioni di questo mio comportamento che potrebbe essere scambiato per pedanteria o per saccenza.
Quindi invito i colleghi lettori a farsi sentire spesso,anche commentando a loro volta o ponendo domande circa gli stessi commenti già espressi da altri(anche avanzando domande,dubbi o critiche),e se possibile,adoperarsi per allargare,nell'interesse di tutti,la cerchia dei partecipanti.
Un saluto a te,Oscar,rinnovandoti la mia gratitudine e la mia stima e scusandomi se talvolta posso essere sembrato inopportuno.
Ciao e buon lavoro.

luci ha detto...

Forse molti lettori di questo blog non commentano perché dopo aver visto le bellissime foto di blu oscar rimangono “senza parole” !!!!!!
Ciao Luci

Claudio ha detto...

Luci,naturalmente colgo il senso ironico della tua frase,della quale approfitto per riflettere sul fatto che le inconfondibili immagini di Oscar possono essere invece un ottimo stimolo per esternare le nostre emozioni e condividerle con altri.
E ora attendiamo tutti un parere del "padrone di casa".
Ciao Luci,e grazie di aver replicato al mio commento.

Oscar ha detto...

stefitz: ho assistito ad un bellissimo sorgere del sole. Se solo fossi un po' piu' bravo come fotografo avrei potuto condividere delle immagini migliori. Come vi ho già accennato mi sono reso conto che forse non avevo neanche voglia di fotografare. Capita ogni tanto. Ciao

Alex: probabilmente, lo scorso fine settimana, i miei bioritmi erano tutti al negativo. Ciao e grazie

Claudio: ti posso assicurare che nè io nè nessun altro lettore ha mai ritenuto i tuoi commenti prolissi o ti ha mai definito un saccente. Sono invece sicuro che avrai capito che i tuoi commenti sono sempre molto attesi da tutti noi che desideriamo maggiori informazioni su cio' che vediamo. So per certo che ti impegni nella ricerca e tutti abbiamo inteso quanto grande sia la tua passione. Certo piacerebbe anche a me leggere commenti, anche contrastanti, di altri appassionati di battagli, vere da pozzo o altro che desiderassero condividere le loro conoscenze con tutti noi.
Non è facile. Noi ci mettiamo la passione e il cuore..solo il futuro potrà darci una risposta. Grazie da parte mia e, sono certo, anche da parte di tutti i lettori.

luci: esagerata. Stammi bene

Oscar ha detto...

ytaba36: sorry...I forgot you! My dear Yvonne your eyes will see the same morning light very soon! Ciao!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...