9 dic 2012

Rio de San Felice

DSC 3885 1w
Mi sono avvicinato al Ponte Ubaldo Belli perché voglio fotografare il tratto del Rio de San Felice che, da questo Ponte, arriva fino a quello della Racheta. Trovo infatti che questo tratto del Rio sia molto bello sia di giorno che di notte. Di notte pero' il silenzio è sovrano e le uniche persone che incontro sono gli operatori ecologici che, lavorando alacremente, ripuliscono la cittàDSC 3887 1wDSC 3888 1w
Le luci dei lampioni rischiarano il buio e proiettano la loro luce sulla superficie del Rio. Fa abbastanza freddo e, in questo momento,sono già le sei, nevica un po'DSC 3890 1w
Meglio cercare riparo nel Sotoportego del Tagliapietra. Sono arrivato qui così' tardi perché prima ho curiosato qua e là e poi, come spesso capita, non potevo non fermarmi dalla Nini a gustarmi un caffè più' l'immancabile brioche.

2 commenti:

stephanie ha detto...

waouuuuuuuuuuuuu...j adore....!!!solo a venezia si trova questo splendore che tu sai mettere a fuoco cosi bene..il rio sembra fermo,liscio con i riflessi della luce.....conosco il tuo bar da nini perche un mio amico che lavora a l arsenale mi ha portato gli a fare colazione...troppo buone le brioches...e sai il mio diminutivo qual è da quando sono piccola:"nini"...buona settimana...!!!

Oscar ha detto...

stephanie: sono daccordo con te sulle brioche della Nini. Sono quelle morbide che piaccionio a me. Ciao Nini :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...