11 nov 2012

Fondamenta San Simeone Piccolo

Venezia come la vedo Io 11 11 2012 N 0
Il meteo indicava un weekend contrassegnato da forti piogge e l'acqua alta era prevista per oggi domenica 11 novembre (fortunato io e poveri veneziani che la devono sopportare). Venerdi sera: controllo il meteo e le previsioni relative al livello di marea. Per domani è previsto un picco di circa 80/85 cm alle ore 11,00 del mattino. Nessun problema quindi. Preparo l'attrezzatura necessaria e l'abbigliamento. Domani mattina avro' i minuti contati. Sabato mattina: la sveglia suona, come di consueto, alle 3,55. Ho 5 minuti per svegliarmi e mezz'ora per lavarmi e vestirmi. Ore 4,35: sono pronto. Ripongo l borsa e il cavalletto nel bagagliaio e, in 10 minuti, raggiungo la stazione. Ore 4,45: parcheggio l'auto e mi dirigo in stazione. Giusto il tempo di fare il biglietto, utilizzando un distributore automatico, e sono già al binario di partenza. Sono le 4,55. Il treno, sempre puntuale, arriva alle 5,04. E' quello che arriva da Udine. Ha pochissime carrozze, è nuovo, silenzioso e molto confortevole. Naturalmente a quest'ora è quasi sempre mezzo vuoto. In trenta minuti di viaggio raggiungo la Stazione di S. Lucia. Durante il viaggio ascolto musica e rileggo appunti presi durante la settimana o relativi a cose nuove da vedere. Tanto so che, nel 90% dei casi, appena uscito dalla stazione mi faro' guidare dal vento della mia curiosità, seguiro' il mio istinto e la luce dell'eventuale sole correggerà il mio cammino. Ore 5,35: sono arrivato in stazione. Per fortuna non piove (la pioggia prevista è arrivata, molto intensa, solo nella notte tra sabato e domenica). E' ancora molto buio e la giornata si preannuncia estremamente grigia e molto nuvolosa.Venezia come la vedo Io 11 11 2012 N 1Venezia come la vedo Io 11 11 2012 N 2

7 commenti:

Claudio ha detto...

Oscar,non voglio ripetermi con aggettivi già abusati,ma non riesco a trattenermi dallo scriverti che immagini così puoi darcele solo tu.
Grazie e a presto,Claudio.

stephanie ha detto...

e proprio vero,sai transmettere tutto la magia di venezia...si,solo tu hai questo occhio per vedere venezia...chi te lo fa fare??boooooo..la passione...!!!anchio delle volte mi dico:ancora venezia,ma esserci e sinonimo di felicita....merci a toi...!!!bonne semaine...

Alex ha detto...

Bellissima ricostruzione della tua giornata veneziana dove ovviamente si vede che hai una passione per questa bellissima città. Ti ringrazio moltissimo di renderci felice noi lettori queste bellissime foto e ricostruzione delle tue gite... Ciaoooooooo

Emma Reese ha detto...

Sono felice di vedere la facciata di Simeone Piccolo senza copertura brutta! Ti ringrazio anch'io per le tue foto e i tuoi osservazioni. (Non riesco a trovare aggettivi adatti.)

ytaba36 ha detto...

I understand, in a small way, your passion for Venice, and other parts of the Veneto. Magnificent Obsession! :-)

Oscar ha detto...

Claudio: grazie, troppo buono

stephanie: mi piace molto passeggiare in tranquillità e di mattina presto. E' il momento ideale per godere al massimo tutto il fascino della città

Alex: grazie anche a te

Emma Reese: finalmente possiamo vedere la Chiesa per intero. E' bellissima

ytaba36: I started to breathe art as soon as I born. It is not a habit but a necessity. Ciao

luci ha detto...

"Noto" con piacere che i violini continuano a suonare!!!!
ciao Luci

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...