15 nov 2012

Calle de l'Avogaria

DSC 1707 w
Ci troviamo nel Sestiere di Dorsoduro. Nella prima foto vediamo il Ponte de L'avogaria. Dopo in Ponte la Calle prende il nome di Calle Lunga e arriva fino al Campo di S. Barnaba. Nella seconda sotto vediamo invece il tratto della Calle che procede in direzione della Chiesa di San Sebastian fino a raggiungere le Fondamenta di S.Basegio. La Calle è così' denominata per il fatto che qui, un tempo, abitava la famiglia Zamberti (soprannominata dell'Avogaria perché alcuni componenti di questa famiglia sostennero delle cariche nell'ufficio dell'Avogaria di Comun) (da "Curiosità di Venezia" di Giuseppe Tassini). Il punto in cui ho effettuato questi scatti, semplicemente rivolgendomi nelle due direzioni opposte è molto bello ed è sempre adornato da fiori multicolori.DSC 1709 w

6 commenti:

stephanie ha detto...

io adorooooo questi piccoli giardini veneziani alle finestre...!!!!....ciaooooo

Claudio ha detto...

Grazioso questo scorcio di Dorsoduro con le sue finestre adornate da un profluvio di fiori multicolori,gli antichi barbacani,il piccolo e quasi segreto giardino ingentilito da statue e rampicanti,al di là di un piccolo ponticello.
Ma tu ben sai,Oscar,che appena due passi indietro(al n°1591)rispetto alla prima foto,una porta,peraltro senza particolari pretese,ospita una coppia di maniglie che considero tra le più originali della città,e che mi appassionano ben più delle pur valide sopracitate amenità.
Ma non voglio aggiungere altro,sperando che magari proprio tu abbia qualcosa di buono da mostrarci in tal senso.
Un caro saluto,Claudio.

Oscar ha detto...

stephanie: anche io e...non solo a Venezia. Forse lo hai capito che mi piacciono molto i fiori. Ciao

Claudio: aspetta e vedrai. Il post dedicato alla coppia di maniglie era in "programmazione" subito dopo questo. Mi hai letto nel pensiero. Del resto ti avevo promesso che alla prima occasione le avrei fotografate. Ciao

Les Idées Heureuses ha detto...

J'adore ce coi qui lène à san Sebastiano; il y a une petite fleuriste, juste en face le merveilleux balcon très fleuri, qui a toujours de jolies potées.
Martine de Sclos

Les Idées Heureuses ha detto...

"ce coin qui mène"...
!!!!!!
M de sclos

VenetiaMicio ha detto...

À chaque fois que je passe dans ce coin, je m'arrête un peu sur le pont, comme j'aimerais habiter dans cette demeure à l'altana et ses petits anges... Puis je regarde les poignées de portes, je lève les yeux pour admirer le jardin suspendu à la fenêtre et je vais un tour à gauche car il y a bien souvent un joli chat... puis je vais déjeuner à la Trattoria S.Basilio calle del Vento.
Baci e a presto
Danielle

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...