28 ago 2012

Cavalese (Trento)

Cavalese 01

La provincia autonoma di Trento, meglio nota come Trentino, compone, insieme a Bolzano, la regione Trentino-Alto Adige. Il suo territorio è formato da diverse vallate: la Valle di Primiero, la valle di Fassa e quella di Fiemme. Ho trascorso più' di una vacanza nelle prime due valli, ma mai in val di Fiemme. Per chi, come me, raggiunge queste valli partendo da Treviso o Venezia sa che la valle di Primiero "termina" con il Passo Rolle. Superato il Passo, chi desidera trascorrere una vacanza estiva o invernale, deve decidere tra Fiemme o Fassa. Le due valli pur essendo l'una la continuazione dell'altra sono, a mio avviso, diverse tra di loro. La Valle di Fassa è il luogo prediletto da chi ama il tipico panorama dolomitico contraddistinto da alte vette e viste mozzafiato. Offre la possibilità di effettuare escursioni ad alta quota sulla Marmolada, il gruppo del Sella, il Sassolungo e il gruppo del Catinaccio. Cio' naturalmente si traduce in un gran numero di presenze e naturalmente in congestione (soprattutto nel mesi di maggior frequenza). Ecco che la Valle di Fiemme puo' essere, per un soggiorno, una valida alternativa. Delimitata dalla Catena del Lagorai, le Pale di San Martino e dal gruppo del Latemar è caratterizzata da dolci pendii e caratteristici centri abitati. Molto verde e "solare" la vallata è un immenso parco naturale. Una tradizione di grande ospitalità ed una grande attenzione alla tutela del territorio fanno di questa valle una meta indimenticabile. La valle di Fassa è raggiungibile, molto agevolmente, in poco meno di venti minuti di auto. Unica raccomandazione: ad agosto non andate in quella direzione alle 9 del mattino. Meglio partire alle 7 o alle 8.Cavalese 01a

Cavalese è il centro amministrativo, ma anche una nota località turistica, animata in inverno per le adiacenti piste da sci, ed apprezzata in estate per i suggestivi paesaggi, la sua tranquillità e la sua offerta culturale. Vi propongo alcuni scorci del suo centro storico.Cavalese 02aCavalese 03Cavalese 04Cavalese 05Cavalese 05aCavalese 06Cavalese 14Cavalese 07Cavalese 08Cavalese 09Cavalese 11Cavalese 12Cavalese 13Cavalese 15Cavalese 16Cavalese 16aCavalese 17Cavalese 18Cavalese 19Cavalese 20Cavalese 21Cavalese 22Cavalese 23

7 commenti:

Claudio ha detto...

Bentornato,Oscar.Devo dire che,forse troppo ben abituato,la tua assenza,peraltro assolutamente legittima, mi ha pesato un poco;con piacere,quindi,stasera ho trovato il tuo nuovo post. Conosco la zona da te visitata per aver trascorso la mia prima vacanza montana ad Anterivo,ormai parecchi anni orsono:già allora si verificava ciò che tu affermi,e cioè Val di Fiemme più vivibile,Val di Fassa bella ma quasi impraticabile in certi periodi e orari.Una "spigolatura":ricordo in particolare a Tesero la bottega di "Franz l'artesan",il quale sapeva(lui solo,a suo dire), intagliare belle maschere da vecchio uomo,con baffoni e cappello, utilizzando pezzi di corteccia d'albero recanti ancora l'attaccatura del ramo,dal quale otteneva una realistica pipa in bocca al personaggio.Non so se potrà ancora essere in attività,ma conservo ancora con piacere una suo esemplare.Ti risparmio troppi complimenti per le foto,sempre originali e particolarmente curate;e anche stavolta hai scovato un bel battente:più precisamente si tratta di un picchiotto(battente"a martello")in ferro forgiato,con sesto "ad S",alquanto antico e che richiama ancora,specialmente nella piastra decorativa dell'incudine,gli stilemi gotici(sec.XVI),tipici delle aree germaniche e di quelle di relativa influenza,come il vicino Sud Tirolo.Ciao,a presto.

Oscar ha detto...

Anche a me fa piacere risentirti. Tornando dalle vacanze mi sono fermato a Fiera di Primiero, località molto frequentata da veneziani e trevisani. In centro ho notato alcuni portoni con maniglie davvero molto belle. Mi sei venuto in mente, ma il poco tempo a disposizione non mi ha consentito di effettuare alcun scatto. Sarà per un'altra volta. Sono in vacanza fino a domenica e, per questo, mi sto concedendo ancora qualche pausa. Da lunedi' le cose riprenderanno il loro corso abituale. Ciao e a presto.

ytaba36 ha detto...

What a splendid welcome back for your followers, Blu. There were so many details to absorb, my eyes were darting everywhere! I liked everything, but the old and modern 'frescoes' caught my attention, for sure. It looks like such a clean, neat town. Now, back to work for you, it seems. Ciao! (168 days now, not long at all.)

Anonimo ha detto...

Accidenti!! Vivo a 2 km da Cavalese e non riesco a capire dove tu abia scattato l'ultima foto..che vergogna!!!

Anonimo ha detto...

Ok ci sono, l'ho capito..

Oscar ha detto...

Anonimo: io ho sempre vissuto a Treviso. Per alcuni anni della mia vita, per lavoro, ho passato molte ore al giorno in città. Per questo ritenevo di conoscerla molto bene. Piu' o meno 5 anni fa ero seduto al tavolo di un bar posto all'esterno del locale. Dal tavolo si potevano ammirare alcuni Palazzi della città. Per un attimo alzai lo sguardo e vidi, sulla facciata di un Palazzo, degli affreschi che non avevo mai notato prima. Rivolgendomi a mia moglie, dissi: "hai visto che belli?"
Un signore, che era seduto al tavolo a fianco al nostro si alzò e, aprezzando il commento, mi chiese se sapevo la storia di quel Palazzo. Io risposi di no e quasi mi vergonai di non conoscere la storia della mia città natale.
Questo fu una delle ragioni che mi spinsero ad aprire questo blog. Il mio desiderio era quello di approfondire le mie conoscenze sul territorio che mi circonda e che, per molti anni, ho dato quasi per scontato. Condividere con i lettori ciò che i miei occhi vedono mi aiuta a memorizzare il tutto. Sono passati 5 anni da allora. Di cose ne ho viste davvero tante. Non credo di sapere molto piu' di prima ma la mia curiosità, per questo non si è affatto spenta...anzi!
Siamo nati in Italia e siamo "abituati" al bello che ci circonda. Dobbiamo cercare di apprezzare maggiormente ciò che abbiamo sempre avuto ma i nostri occhi non hanno mai notato prima. Ciao

Oscar ha detto...

ytaba36: thank you. I'm here again!
Nice to hear you love Dolimiti and their villages. As you already know I always look for pleasant and relaxing places and the Valle di Fiemme it's really like this. I enjoyed my trip and I hope to show you something else in the near future.
168 days sounds good!
Ciao Yvonne and give my regards to Australia. Ciao!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...