18 mag 2012

Navi da crociera: si…o…no?

DSC 0123w

Chi mi segue da tempo sa che sono fermamente contrario al passaggio delle grandi navi nel Bacino di San Marco e nel Canale della Giudecca. Ho voluto comunque visitare la Stazione Marittima, sono entrato in due Terminals e poi sono stato accolto a bordo della Norwegian Spirit.
Volevo vedere, conoscere di persona una realtà che, fino a prima, potevo solo immaginare.
Ho raggiunto a piedi il punto di imbarco ed qui ho incontrato molti turisti che erano appena scesi dalla nave sulla quale sarei poi salito io. Alcuni di loro attendevano un taxi, altri un vaporetto e altri ancora camminavano in direzione del People Mover trascinando le valige dotate, per loro fortuna, di provvidenziali ruote. Ho sentito parlare tante lingue diverse. Li ho osservati.
Poi sono entrato a bordo della nave ed ho finalmente avuto l'occasione di farmi un'idea di come sia la vita a bordo. Ho partecipato ad una conferenza stampa e qui ho avuto la possibilità di esprimere il mio disappunto affermando che, a mio parere, Venezia è una città troppo fragile che non può' reggere un traffico, che si prevede addirittura in aumento, di navi di tali proporzioni.
I responsabili della compagnia mi hanno risposto che per loro sarebbe un peccato non poter transitare davanti a Piazza San Marco, ma che, in ogni caso, sono pronti ad accettare le decisioni che verranno prese in proposito.
Cosa posso dirvi? Io ho visto davvero tante persone lavorare alla Marittima, tante altre lavorare all'interno della nave ed altre ancora in quelli che sono i servizi dell'indotto. In loro ho visto cortesia, disponibilità, serietà e professionalità.
Io sono contrario al passaggio delle grandi navi nel Bacino di San Marco e nel Canale della Giudecca, ma, ci tengo a dirlo, rispetto il lavoro di tutte le persone che lavorano a bordo delle navi e a terra.
Il lavoro delle persone va rispettato e difeso.
Cosa fare allora in difesa di Venezia e per tutelare il lavoro di tante persone? Mi auguro vivamente che la politica sia in grado di trovare, a breve una soluzione possibile e tale da conciliare entrambi questi aspetti.

3 commenti:

ytaba36 ha detto...

Thank you taking this tour on our behalf. It must be quite eye-opening to walk into that luxurious cruise liner.

Thank you also for provoking us to think about the many layers of this discussion about the Navi da crociera. I don't think I'll see a solution in my lifetime!

Very best regards.

Oscar ha detto...

ytaba36: thank you for following my research of truth. Ciao Yvonne!!

Claudio ha detto...

Non sarebbe possibile far ormeggiare le grandi navi alla fonda fuori dalla laguna,e organizzare,magari in cooperative con tariffe controllate dal Comune,
un servizio di imbarcazioni medio-leggere per trasbordare(certo non davanti a S.Marco)i turisti a Venezia?
Si eliminerebbero i problemi che conosciamo(la foto del post è eloquente!) e,nel contempo,si creerebbero altri preziosi posti di lavoro.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...