20 ott 2011

Dal Rifugio Auronzo al Rifugio Lavaredo (Belluno)

01

Domenica 9 ottobre: (se vi ricordate) sono arrivato al Lago di Misurina e, nonostante il freddo (dovete considerare che solo il giorno prima ero a Venezia e indossavo ancora pantaloni e maglietta di cotone) ho deciso di continuare la mia uscita e ho raggiunto il Lago Antorno. Passiamo ora alla parte finale di questa escursione che inizia dal Rifugio Auronzo. Dopo essere sceso dall'auto, ed essermi reso conto che quassu' il vento gelido era molto piu' intenso, ho preferito andarmi a riscaldare all'interno del Rifugio.
02
Da qui la vista toglie il fiato e si allarga a 180 gradi fino al Lago di Auronzo, ai Cadini di Misurina e al Lago di Misurina. Dopo essermi coperto per bene riparto.03
Ma concentriamoci su cio' che è maggiormente visibile camminando in direzione del Rifugio Lavaredo: le Tre Cime naturalmente. Certo, da qui, non sembrano uguali a quelle che avete visto in migliaia di immagini, cartoline, libri e altro. Questo è il lato sud e le escursioni, per chi come me è arrivato quassu' comodamente in auto, partono proprio da qui.
0405
Il sentiero, parzialmente innevato, che raggiunge il Rifugio Lavaredo.06070809
Prima di raggiungere il Rifugio troviamo la Chiesetta dedicata alla Madonna.10111213
Sono arrivato. Il desiderio di continuare è grande ma le raffiche di vento e i turbini di neve che solleva dal terreno mi fanno desistere. Per oggi può bastare. Tempo di percorrenza tra i due Rifugi: non piu' di mezz'ora (camminando piano).
1415161918

6 commenti:

Maïté ha detto...

Magnifique ! Buona giornata, a presto !

Les Idées Heureuses ha detto...

Frisquet! cela donne l'envie de mettre un pull bien épais...
Buona giornata
M de Sclos

Laura ha detto...

Che meraviglia! Non trovo mai il tempo di visitare per bene le alpi quando sono in Italia. La sensazione che si ha quando si raggiungono tali altezze e luoghi solitari e' unica. Le foto mi fanno immaginare l'aria tersa e fredda, bellissime.

Oscar ha detto...

Maïté : Merci. Ciao!

Les Idées Heureuses: Oui. Il faisait très froid. Ciao!

Laura: Queste vette nel 2009 sono state dichiarate Patrimonio dell'Umanità dall'Unesco e sono tanto care a tutti i Veneti. Passeggiare da queste parti, a soli 150 km. da Venezia, è un'esperienza indimenticabile. Ciao!

Elio ha detto...

Mi fai morire di invidia in quanto appassionato di montagna e di sci.
Ci sono passato anch'io un paio di volte ed i posti sono bellissimi. Del resto lo si nota anche nelle tue ottime foto. Buonanotte

Oscar ha detto...

Elio: Non devi morire di invidia. Chissà quanti luoghi belli hai visitato tu che io non ho mai visto e, magari, non vedro' mai. Vedi quando ho iniziato questa avventura, il blog intendo, l'ho fatto con il preciso scopo di non tenere queste immagini solo per me, ma di condividerle con gli altri le emozioni che provo nel momento in cui eseguo lo scatto. Ciao!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...