28 set 2011

Il vecchio e...il nuovo che avanza

DSC_0024.jpg

Il vecchio...immutabile, statico.DSC_0025.jpg

Il nuovo...multiforme, dinamico...avanza piano. DSC_0023.jpg

Due mondi agli antipodi che si sfidano nel tentativo di affermare la propria egemonia in questo breve tratto di mare.DSC_0033.jpg

Il nuovo avanza inesorabile, imponente, travolgente. E' il simbolo del rinnovamento, di una forza nuova che, nel nome del progresso, sta modificando Venezia rendendola piu'... accessibile...finalmente per tutti. Basta con i treni o le auto. Basta con le mille e piu' imbarcazioni che intasano i canali. Il secondo millennio ci offre, grazie al progresso, un nuovo approccio alla Serenissima. Tutti hanno ora la possibilità di sfilare davanti alla celebre Piazza stando comodamente seduti all'interno delle loro confortevoli cabine, magari sorseggiando un drink, o di ammirarla dal bordo del ponte a quasi 100 metro di altezza!
Se quello che vedo è, o vuole essere, il progresso allora preferisco il passato!

Ai croceristi: rifiutatevi di raggiungere Venezia in questo modo. Avrete a disposizione solo poche ore per visitarla e il passaggio della vostra nave contribuirà solo a far peggiorare il suo già precario stato "di salute".

A chi di competenza: le navi da crociera NON devono transitare nel bacino di S. Marco. Il turismo di massa non fa bene a Venezia. Fa anzi malissimo alla città e ai suoi abitanti (per quanto la cosa vi possa interessare).

3 commenti:

ytaba36 ha detto...

Pleas like yours, and many others who are concerned about this form of incursion, don't seem to be heard where they could make changes.

What is happening with the plans to have those monster cruise ships enter the docks by another route, south of Giudecca?

liliforcole ha detto...

Complètement d'accord avec vous. C'est d'abord et avant tout un problème politique : il faut que les autorités refusent l'accès aux quais de Venise à ces monstres flottants. C'est aussi un problème comportemental et culturel, et il faut convaincre la clientèle de ces croisières que "visiter" Venise de cette façon n'est qu'un leurre. Les blogs et les media ont me semble-t-il un rôle à jouer.

Oscar ha detto...

ytaba36: as far as I know this monsters are full of tourists and money and all politicians are not, probably,
interested to the first. A solution has to be found! This huge whales are damaging the city. Ciao

liliforcole: il est vrai, Il est unproblème politique. Politiciens devraient penser plus pour le bien de Venise. Ciao

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...