16 giu 2011

Padiglione Tibet

Colore_00.jpg

Venezia durante la Biennale d’arte rinnova questa sua vocazione al mecenatismo e alla protezione e sostegno delle arti. La Biennale veneziana da sempre offre l’opportunità ad ogni Paese di presentare le proprie realtà artistiche più rappresentative con i Padiglioni Nazionali.
Poiché al Tibet il riconoscimento di paese sovrano è tuttora negato e questo ne impedisce la partecipazione ufficiale, il sogno che si cercherà di a Ca’ Zanardi sarà quello di creare il luogo magico in cui l’arte, la bellezza, la spiritualità siano messaggio di concretezza, rappresentando una dimensione concentrata che diventi il simbolo di questo paese che esiste, malgrado si cerchi di negargliene il diritto.


4 giugno – 30 agosto 2011
orari 10.00 – 18.00 (chiuso il lunedì)
Colore_00a.jpgColore_01.jpgColore_02.jpgColore_03.jpgColore_04.jpgColore_08a.jpgColore_08b.jpgColore_09.jpg

4 commenti:

Laura ha detto...

Ci andrò di sicuro. Oggi sono stata alla Salute e ho visto arte del Giappone e China. Alcuni pezzi erano molto interessanti.

Quante cose da vedere!

Oscar ha detto...

Cara Laura so che sei arrivata a Venezia. Ti auguro di trascorrere una bellissima vacanza nella tua città. Ciao

VenetiaMicio ha detto...

Je suis allée dans ce lieu pour assister à un défilé de perles lagunaires mais il y avait tellement
de monde, plus une place pour s'asseoir que je suis partie
bonne nuit
danielle

Oscar ha detto...

VenetiaMicio: I am sorry abour it. I know how much you love the city and I am sure you enjoyed your stay anyway. Ciao Danielle!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...