09 mag 2011

Casa di Giuseppe Torres

F_del_gafaro_02.jpg

Alla fine delle Fondamenta del Gaffaro, vicino al ponte de Ca' Marcello, c'è un palazzetto che è stato costruito tra il 1905 e il 1907 e progettato dall'architetto Giuseppe Torres come dimora per la propria famiglia. Questo edificio è una delle manifestazioni piu' eclatanti del neomedievalismo a Venezia e viene da molti, compreso me, considerata la piu' suggestiva e romantica casa d'artista della città. Vi propongo, nelle prossime foto, solo alcuni dei tanti particolari di questa residenza.F_del_gafaro_02a.jpgF_del_gafaro_03.jpg

Nel palazzetto sono bei visibili, ai lati della finestra di questo lato dell'edificio, ma anche sul prospetto che guarda il Rio del Gafaro, le famose "pietre bucate" o "piere sbuse" che rappresentano un vero e proprio rebus irrisolto, almeno per il momento, al quale non si riesce a dare una spiegazione plausibile. F_del_gafaro_04.jpg

Osservate ora il balcone che sembrerebbe aprirsi dall'alto verso il basso anzichè ai lati. La torretta a sinistra ha il tettuccio realizzato a cupola simile a quelle che vediamo nelle chiese veneziane e la decorazione in cotto della parte superiore ricorda molto quella della Basilica di S.Maria e Donato a Murano e quella della Chiesa di S.Fosca a Torcello.F_del_gafaro_06.jpgF_del_gafaro_05.jpg

La grondaia è davvero originale e ricorda lontanamente quelle presenti nell'ex Convento di Santo Stefano (vedi la mia sezione dedicata ai chiostri). E ancora pietre bucate dalla forma un po' inconsueta.F_del_gafaro_07.jpgF_del_gafaro_08.jpg

Guardate la facciata. Tutta la casa è un "concentrato" di venezianità"F_del_gafaro_09.jpgF_del_gafaro_10.jpg

Il portone è splendido. Vi propongo solo alcuni particolari.F_del_gafaro_11.jpgF_del_gafaro_12.jpgF_del_gafaro_13.jpgF_del_gafaro_14.jpgF_del_gafaro_15.jpgF_del_gafaro_15a.jpg

Ancora le pietre bucate. (qui presenti in larga misura e invece molto rare da vedere in città) Questa parte del palazzetto poi è molto simile a palazzi presenti nella città di Treviso.F_del_gafaro_16.jpgF_del_gafaro_17.jpgF_del_gafaro_16a.jpgF_del_gafaro_18.jpgF_del_gafaro_18a.jpgF_del_gafaro_19.jpg

Osservate questo parapetto traforato e guardate i marmi colorati appena sotto: non vi sembra di stare davanti alla scala di Palazzo Ducale?F_del_gafaro_21.jpg

Solo uno dei tanti bassorilievi presenti in una facciata interna del palazzetto (purtroppo questi si possono fotografare solo dall'interno del giardino, in cui è presente anche un'immancabile e bella vera da pozzo).F_del_gafaro_20.jpg

I comignoli che siamo abituati ad ammirare nei Palazzi veneziani.

P.S. cio' che ho scritto è solo frutto della mia osservazione e curiosità. Mi scuso se ho riportato inesattezze e invito anzi i lettori ad apportare il loro contributo.0-Cartina.jpg

3 commenti:

Yvonne ha detto...

Gosh, what loving details he put into his home. Wouldn't it be good to be able to see inside, also?

I just followed some of the links to photos you had taken of graffiti, in Venice and other places. So much of it is so imaginative.

Lili ha detto...

Vicino a la gondola verde :)
La fondamenta Gaffaro me plait tellement que chaque année je retourne dans le même hôtel!
Cette Casa Torres est superbe
Merci pour tous ces magnifiques détails mis en valeur par vos belles photos!
Buona giornata...

Oscar ha detto...

Yvonne: I agree with you about the loving details. I had been thousands times in front of it. In many occasion I tried to see something regarding the inside. Unfortunately the only possible way to do it is to know one of the fortunate owners. Ciao

Lili: Oui! vicino alla gondola verde. Merci a vous pour votre commentaire. Ciao

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...