27 apr 2011

Villa Pisani

Villa Pisani 01
Una grande scala in pietra d'Istria ci permette di raggiungere il piano nobile della Villa che è stato trasformato in museo. Il soffitto dello scalone è impreziosito da un affresco del Guarana (1770) che ritrae le allegorie della Fama, con in mano una tromba, e della Virtu'Villa Pisani 02
Questo è invece il soffitto, affrescato da Giambattista Crosato nel 1740, della Sala del Trionfo (N.113). Nell'affresco compaiono la Pittura con, ai lati, la Musica e la Poesia e appena sotto la Scultura. Nella parte superiore vediamo la Fama e l'Abbondanza. Al centro è inserito il Tempo che regge la falce e la clessidraVilla Pisani 03Villa Pisani 04Villa Pisani 05
Soffitto e pareti affrescate dal Guarana nel 1770 della Sala del trionfo di Bacco (N.112)Villa Pisani 06Villa Pisani 07Villa Pisani 08
Studio Impero o di Eugenio Beauharnais (N.111). La Villa venne regalata da Napoleone, nel 1807, al Vicerè d'Italia Eugenio Beauharnais. Questa sala è infatti in stile Impero. Il soffitto è opera di Giuseppe BorsatoVilla Pisani 09Villa Pisani 10Villa Pisani 11Villa Pisani 12
Stanza da letto della Viceregina Amalia da Baviera (N.107)Villa Pisani 13Villa Pisani 14
Sala dei Dogi (N.105). Questa sala è stata dedicata a tutti i dogi veneziani. Tra i ritratti è inserito anche quello di Alvise Pisani che fu eletto Doge nel 1735Villa Pisani 15Villa Pisani 16Villa Pisani 17
Sala da Pranzo del seguito (N.99). Alle pareti piattaie del fine del '700 e stampe di Procuratori realizzate da vari autori fra i quali anche Lorenzo Tiepolo, Giovanni Battista Piazzetta e Marco PitteriVilla Pisani 18Villa Pisani 19Villa Pisani 20
Uno degli ingressi al salone (N.97)Villa Pisani 21Villa Pisani 22
Sala delle Virtu' (N.96). Il soffitto dipinto da Jacopo Guarana dà il nome alla Sala. Sulle pareti cinque dipinti ispirati al tema delle ArtiVilla Pisani 23
Sala della Musica (N.94)Villa Pisani 24
Stanza di Vittorio Emanuele II (N.89). Nel 1866 il re d'Italia soggiorno' nella Villa nella quale aveva insediato il suo quartier generaleVilla Pisani 25Villa Pisani 26Villa Pisani 27Villa Pisani 28
Sala delle vedute (N.88)Villa Pisani 29
Camera di Napoleone (N.81). Napoleone soggiorno' a Villa Pisani, nel 1807, solamente due volteVilla Pisani 30
L'altro ingresso al Salone e, sotto i corridoiVilla Pisani 31Villa Pisani 32Villa Pisani 33
Vi ho proposto queste foto al solo scopo di invitarvi a visitare il Museo della piu' grandiosa Villa della Riviera del Brenta. Una Villa che è stata di propietà della nobile famiglia veneziana dei Pisani di Santo Stefano, che rappresenta l'apice dell'architettura settecentesca e che ha ospitato personaggi storici.
Per qualsiasi ulteriore informazione riguardante orari, costi del biglietto ed altro vi invito a consultare il sito ufficiale di Villa Pisani.

5 commenti:

Anonimo ha detto...

Credo sia Guarana, non Guaranà il pittore...

Non ho mai capito se quello nella sala della musica è un clavicembalo o un fortepiano... sembrerebbe più il secondo, con tanto di pedaliera.

AnnaLivia ha detto...

Ciao Oscar, grazie per questa bellissima visita! Mi piace molto la sala di musica e i freschi.
Buona settimana,
a presto!

Yvonne ha detto...

You've given me some ideas for decorating my house! :-)

Grazie.

Oscar ha detto...

Anonimo: ti ringrazio per l'attenta precisazione. In effetti avevo commesso un errore di battitura che ho provveduto a correggere. Ciao

AnnaLivia: a me piace molto al Sala del trionfo delle Arti. quella del trionfo di Bacco e naturalmente il Salone delle feste. Ciao

Yvonne: well if you concentrate yourself and try you will obtain some similar "Frescos" with your hands...perhaps. Ciao

Anonimo ha detto...

e' un fortepiano, visitata ieri splendida villa davvero!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...