19 apr 2011

Villa Pisani-Salone delle feste

Villa Pisani 34
Il Salone delle feste è senza dubbio il locale piu' suggestivo della villa. Ha una pianta di forma rettangolare e si sviluppa, in altezza, su due livelli interrotti da un ballatoio che, durante i ricevimenti, ospitava l'orchestra. E' collocato nella parte centrale del piano nobile (primo piano) e custodisce affreschi di Giambattista (padre) e Giandomenico Tiepolo (figlio). Il soffitto è stato affrescato da Giambattista Tiepolo nel 1761 in 76 giorni di lavoro e raffigura, su un cielo azzurro, nuvoloni che sorreggono la famiglia Pisani, personaggi mitologici e allegorici. Al centro dell'affresco è stata collocata la Madonna e, ai suoi piedi, la Fede, la Speranza e la Carità. La sapienza invece è intenta a leggere un libro. Piu' in basso l'Italia, che ha la corona in testa, intercede con la Madonna a favore della famiglia Pisani. L'uomo ritratto è probabilmente Alvise Pisani. L'affresco celebra il Cinquecento, secolo prestigioso per la storia di Venezia. Il Figlio Giandomenico realizzo' invece gli otto finti rilievi ad affresco che vediamo, tra le finestre, sopra il ballatoio. Questi affreschi sono stati realizzati su un fondo dorato e i disegni, grazie ad un ricercato gioco di ombre, hanno un impressionante effetto tridimensionale. Agli angoli del soffitto sono stati fissati lampadari settecenteschi realizzati in legnoVilla Pisani 35Villa Pisani 36Villa Pisani 37Villa Pisani 38Villa Pisani 39Villa Pisani 40Villa Pisani 41Villa Pisani 42Villa Pisani 43Villa Pisani 44

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...