6 apr 2011

Isola di S.Pietro di Castello

S.Pietro_199.jpg

Andiamo ora a visitare il Campo di S. Pietro e il chiostro della chiesa. Il campo è raggiungibile sia dal Ponte di Quintavalle (proseguendo poi per le Fondamenta Quintavalle) o dal ponte di ferro o di S. Pietro (che è quello visibile nelle prossime foto)S.Pietro_200.jpgS.Pietro_201.jpgS.Pietro_201a.jpgS.Pietro_206.jpg

Il Campo di S.Pietro è una verde oasi di pace. Molto ampio e soleggiato garantisce una tranquilla sosta magari seduti in una delle tante panchine che si affacciano sul viale di ingresso alla chiesa o sul canaleS.Pietro_207.jpgS.Pietro_208a.jpgS.Pietro_209b.jpgS.Pietro_209b1.jpgS.Pietro_209b2.jpgS.Pietro_209c.jpg

Accanto all'indicazione del nome del campo troviamo l'entrata al chiostro. Sopra notiamo lo stemma del Patriarca Lorenzo Priuli (1591-1601). Alla nostra destra vediamo invece, sul fianco di una casa, il tabernacolo marmoreo della Vergine e il Putto (scultura del XV secolo)S.Pietro_209e.jpgS.Pietro_209f.jpgS.Pietro_209g.jpgS.Pietro_209h.jpgS.Pietro_210.jpgS.Pietro_211.jpg

Dentro il chiostro notiamo subito la vera da pozzo, posta al suo centro.S.Pietro_212.jpgS.Pietro_214.jpgS.Pietro_213.jpgS.Pietro_214b.jpgS.Pietro_214a.jpgS.Pietro_218.jpgS.Pietro_219.jpgS.Pietro_220.jpg

10 commenti:

AnnaLivia ha detto...

Ciao Oscar,
grazie per questa passeggiata!
a presto!

Oscar ha detto...

Annalivia: grazie a te. Ciao

VenetiaMicio ha detto...

Une belle balade en ta compagnie que j'ai faite il n'y a pas si longtemps...Il est toujours intéressant de voir l'oeil de chacun. Je ferai un billet un peu plus tard, dommage de ne pas avoir fait ta rencontre à ce moment là !
a presto
Danielle

Laura ha detto...

Uno dei miei luoghi preferiti a Venezia. E' bellissimo partire da Dorsoduro e farsi una camminata lunghissima fino a San Pietro di Castello.

Bellissime foto di questo posto magico.

Lili ha detto...

Je suis d'accord avec Laura, c'est aussi un de mes endroits préférés à Venise... et Dieu sait s'il y en a...
Dés qu'on s'éloigne du pont des soupirs la foule se fait rare et c'est si agréable de s'attarder sur un de ces bancs pour lire, discuter .. ou juste vivre Venise!!!
Grazie Oscar

Oscar ha detto...

VenetiaMicio, Laura e Lili: grazie!

luci ha detto...

Se "allargavi" la foto del viale d'ingresso probabilmente si vedeva anche la piera del baso.
Ciao Luci.

Oscar ha detto...

luci: scusa per l'ignoranza. Potresti darmi dei ragguagli sulla pietra del baso? Ciao

luci ha detto...

A metà del lungo liston che dal ponte arriva al sagrato della chiesa, tra le grigie lastre di masegni si trova la piera del baso. Era questo il punto dove il Patriarca di Venezia attendeva il Doge quando quest’ultimo si recava a far visita alla chiesa e a partecipare alla funzione dei Santi Pietro e Paolo. Dopo aver baciato il capo dello Stato in segno di benvenuto, il Patriarca lo invitava a proseguire assieme la parte di liston che rimaneva per raggiungere la chiesa. Storia o leggenda? Queste sono le mie piccole conoscenze ma non essendo veneziana potrei sbagliarmi. Nel sito http://maps.veniceconnected.it/it vedo una pietra bianca davanti al lampione verde. Potrebbe, forse, essere quella? Ora informati tu , magari con una foto….!!!
Ciao

Oscar ha detto...

luci: grazie per il tuo interessante apporto. Vedro' di appurare in luogo. Ciao e grazie ancora.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...