06 apr 2011

Isola di S.Pietro di Castello

S.Pietro_28.jpg

Ci allontaniamo dal centro cittadino e raggiungiamo l'isola di S. Pietro di Castello. L'isola, come è visibile nella cartina sotto, è collegata a Venezia da due ponti. Quello in basso è denominato di Quintavalle (dal nome di un'antica famiglia che abito' sull'isola ed è stato realizzato nel 2009 dallo Studio tecnico di Insula), quello sopra invece è il ponte di ferro detto anche di S. Pietro0-Cartina.jpg

Attraversiamo il ponte di Quintavalle, dopo aver percorso Via Garibaldi e le Fondamenta di S.Anna. Arrivati al ponte notiamo burchielli e barche da pesca ormeggiati lungo il largo canale. A me sembra di raggiungere un'isoletta di pescatoriS.Pietro_29.jpgS.Pietro_29a.jpg

Questa è la vista verso la città se dopo aver attraversato il ponte, e raggiunto le Fondamenta Quintavalle, ci guardiamo indietroS.Pietro_29b.jpgS.Pietro_29c.jpgS.Pietro_30b.jpg

All'inizio del ponte invece scorgiamo, alla nostra sinistra, la Chiesa di S.Pietro. Pensate che essa fu Cattedrale di Venezia fino al 1807, anno in cui il titolo passo' a San MarcoS.Pietro_31.jpgS.Pietro_32.jpgS.Pietro_33.jpg

S.Pietro_33b.jpgIl campanile, realizzato in blocchi di pietra d'Istria, fu rifabbricato da Mauro Codussi tra il 1482 e il 1488S.Pietro_34.jpg

La Chiesa esisteva gia' dal VII secolo e fu anch'essa rifabbricata su un modello ai Andrea Palladio e ricorda quella del Redentore alla Giudecca. Le cupole della Chiesa vennero danneggiate durante la guerra del 1915-18 da bombe incendiarie che danneggiarono la lanterna.S.Pietro_35.jpgS.Pietro_36.jpgS.Pietro_37.jpgS.Pietro_38.jpg

S.Pietro_39.jpgLa volta dell'altare maggiore è completamente affrescataS.Pietro_40.jpgS.Pietro_41.jpgS.Pietro_42.jpg

2 commenti:

Yvonne ha detto...

Oh, that pavimento just glows. Thank you for your good reportage, as always.

Oscar ha detto...

Yvonne: grazie a te per la visita. Ciao

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...