25 mar 2011

Raccolta differenziata

DSC_0298.jpg

La società Veritas gestisce la raccolta dei rifiuti urbani a Venezia con il sistema "porta a porta": i residenti possono dividere i rifiuti direttamente a casa, Veritas provvede poi a ritirarli in giorni ed in orari precisi. Nel sito della Veritas leggo: "Venezia Centro Storico è l’area dove la percentuale di raccolta differenziata è cresciuta maggiormente rispetto a due anni fa (quasi il doppio) ma la particolare conformazione della città e la forte presenza turistica (che genera il 20% dei rifiuti) rendono più difficile gestire la raccolta differenziata". Vi assicuro che le immondizie che vedete sparse a terra non sono state prodotte dai turisti, ma da volonterosi gabbiani e piccioni che a colpi di becco lacerano i tanti sacchetti di plastica pieni di immondizie (che i cittadini depositano fuori delle porte delle loro case) e spargono il loro contenuto un po' ovunque. Sono convinto che se i sacchetti di plastica venissero introdotti in appositi piccoli contenitori, che la società Veritas dovrebbe consegnare a ciascun cittadino, non assisteremmo piu'a scene come queste.DSC_0300.jpgDSC_0266.jpg

Ho già sottoposto questa mia idea a molti operatori ecologici e tutti mi hanno dato il loro parere favorevole, aggiungendo anzi che cio' migliorerebbe la raccolta e si tradurrebbe in un risparmio di tempo ed energie. Le immondizie, che vediamo nelle foto e che troppo spesso vedo in tante parti della città, qualcuno, prima o poi, le deve raccogliere. La cosa che comunque fa piu' sorridere è che in Piazza S.Marco è vietato dare da mangiare del grano ai piccioni e al di fuori della piazza i piccioni si possono nutrire con le immondizie!

So che gran parte dei veneziani obietterà dicendo che i loro spazi abitativi sono ridotti e che, per loro, è impossibile tenere dei contenitori di plastica all'interno delle loro case. Cio, che in questo caso dovrebbero fare loro, lo fanno già tanti abitanti di altre città. E poi che differenza c'è dal tenere in casa un piccolo contenitore invece che un sacchetto di plastica? (visto che i sacchetti dovrebbero essere depositati all'esterno solo dopo una certa ora).DSC_0268.jpg

3 commenti:

WALTER FANO ha detto...

Se penso che ho appena pagato 80€ alla Veritas!! :-(

Oscar ha detto...

Walter: cavolo, non è certo poco considerando che sei l'unico, in casa, a "produrre rifiuti". Mi auguro che tu sia d'accordo con me quanto mi arrabbio vedendo scene come quella che ho descritto nel mio post. Venezia non si merita questo.

WALTER FANO ha detto...

Sono assolutamente d'accordo!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...