29 mar 2011

Gondole

01.jpg

Questo inizio di primavera ci sta regalando belle giornate e temperature decisamente miti. Dopo il freddo inverno, durante il quale avevo registrato un po' di insoddisfazione da parte degli operatori turistici per la bassa presenza di visitatori in città, ora, oltre al bel tempo, noto visi piu' distesi e sereni. La situazione ha iniziato a cambiare già in concomitanza del carnevale che, come una calamita, ha attirato moltissimi ospiti. E cosi' già subito dopo l'evento ho notato calli piu' affollate.

Arrivano da tutto il mondo. Armati di macchina fotografica, cartina, guide illustrate, si guardano in giro e cercano di fissare nella loro mente i mille scorci di una città cosi' singolare. Molti hanno poco tempo a disposizione e le cose da vedere sono tante. Chi puo' si concede cio' che a Venezia è considerato un "must" ovvero un giro in gondola. Si ritrova cosi', con il naso all'insu' a pochi centimetri dal pelo dell'acqua e cullato dai movimenti dell'imbarcazione, ad ammirare palazzi e chiese da un punto di vista inconsueto e privilegiato. Lo scorso fine settimana ho osservato a lungo il via vai delle gondole lungo i canali. Ne ho visto tante, tutte cariche di turisti con il sorriso stampato e con sguardi ammirati. (vi ricordo che, se siete in comitiva, e potete quindi dividere le spese, il costo del giro in gondola diventa molto abbordabile). Naturalmente ho evitato di fotografarli e mi sono limitato a questi scatti.02.jpg03.jpg04.jpg05.jpg06.jpg

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...