06 gen 2011

Molino Stucky

Molino_stucky_01z.jpg
Il Molino è stato edificato nel 1833 per opera del mercante, di origini veneziane, Giovanni Stucky il quale aveva intuito l'importanza del trasporto del grano sull'acqua (piu' rapido rispetto a quello di terraferma). Nel 1910 Giovanni mori' e lascio' il complesso in eredità al figlio, il quale pero' non riusci' a gestirlo in modo opportuno. La chiusura risale al 1955. Il molino riusciva a macinare 2500 quintali di farina al giorno e, al suo interno, lavoravano 1500 operai.
Nel 2007, dopo 5 anni di restauro è stato riaperto, non come molino, ma come prestigioso hotel gestito dalla catena Hilton. Al suo interno accoglie:
-un enorme centro congressi per 2000 persone e con una superficie di 7500 mq. (realizzato nell'ex mensa),
-380 camere elegantemente arredate e disposte su 8 piani,
-una sala da tè,
-un centro fitness,
-un solarium ed un esclusivo centro benessere,
-un molo privato,
-un ristorante, un bar e una piscina dislocati all'ultimo piano,
-alloggi esclusivi (55 camere Junior e 17 Diplomatic Suite, ed una prestigiosa Presidential Suite con terrazzo sulla torre e dotata di ascensore privato che la collega con l'entrata.

Molino_stucky_03z.jpg

Molino_stucky_04z.jpg

Molino_stucky_05z.jpg

Molino_stucky_06z.jpg

Molino_stucky_07z.jpgSolo uno dei tanti meravigliosi panorami che si possono godere dal molino

Molino_stucky_08z.jpgQui vediamo il complesso dal bel ponte che collega la Giudecca a Sacca Fisola

Molino_stucky_09z.jpg

Molino_stucky_10z.jpg

Molino_stucky_11z.jpgNelle prossime foto il Molino cosi' come appare percorrendo le Fondamenta delle convertite alla Giudecca

Molino_stucky_12z.jpg

Molino_stucky_13z.jpg

Molino_stucky_14z.jpg

Molino_stucky_15z.jpg

Molino_stucky_16z.jpg

Molino_stucky_17z.jpg

Molino_stucky_18z.jpg

Molino_stucky_19z.jpg

Molino_stucky_20z.jpg

Molino_stucky_21z.jpg

Molino_stucky_22z.jpg

Molino_stucky_23z.jpg

Molino_stucky_24z.jpg

Molino_stucky_25z.jpgSecondo indiscrezioni della stampa il molino potrebbe essere messo in vendita alla modica cifra di 306 milioni di euro a causa di una momentanea crisi di liquidità della società Acqua Marcia (prestigiosa società immobiliare italiana presieduta da Francesco B. Caltagirone, che possiede sei importanti dimore storiche in Sicilia e il molino Stucky a Venezia). Come ho accennato in precedenza, il gruppo Hilton gestisce l'albergo del molino grazie ad un accordo di partnership con Acqua Marcia.
Da sottolineare il fatto che Acqua Marcia si è presa l'impegno, con il Comune di Venezia, di recuperare, a fini residenziali, l'area dell'ex Scalera Film a fianco del molino (50 alloggi in totale). Si teme che quelli ancora di proprietà della società vengano venduti per far cassa.


Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...