12 giu 2010

In bicicletta a Venezia

Nel centro storico di Venezia è vietato utilizzare la bicicletta. Vederne una è quindi estremamente raro. I motivi mi sembrano fin troppo ovvi. In questo caso assistiamo infatti alla “scalata” del Ponte degli Scalzi da parte di una famigliola che cerca raggiungere la riva opposta. Naturalmente i genitori sarebbero in grado di "scalarlo", ma i figli vanno aiutati.

Cosi' papà e mamma si occupano di trasportare le bici fino all'inconsueta "vetta" .

Nel frattempo la figlia piu' piccola è stata "parcheggiata" sulla sommità del ponte e attende, un po' annoiata, che i genitori portino su' tutte le biciclette.

Le faccio un sorriso ma lei mi guarda strano quasi volesse chiedermi: "non hai altro da fotografare oggi?"

I genitori hanno finalmente trasportato le biciclette sopra al ponte e si accingono a scendere.

La sommità del ponte e solitamente è molto affollato da turisti di ogni nazionalità che, appena escono dalla stazione ferroviaria e scattano immediatamente le prime e indimenticabili foto di Venezia.

Davvero bravi questi turisti che utilizzano la bicicletta per spostarsi in vacanza e non si spaventano di fronte a nessuna difficoltà (Venezia compresa).


Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...