11 mag 2010

Proprietà privata


Immagino il fabbro che, con il martello, batte sul ferro ancora incadescente e lo modella fino ad ottenere i singoli pezzi che insieme formeranno questo splendido cancello. Immagino i proprietari del Palazzo aprirlo ed entrare nel piccolo cortile interno. Immagino i loro figli giocare ed attingere un po' d'acqua dalla vera da pozzo. Immagino di poter accedere all'interno di tutti i Palazzi di Venezia spinto dalla curiosità di vedere con i miei occhi tutte le meraviglie che, nella maggior parte dei casi, sono proprietà privata e protetti da un cancello come questo.



Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...