21 apr 2010

Villa Emo (2a parte)

Villa Emo 46
Il complesso di Villa Emo si stende nell’ampia pianura ai piedi delle prealpi feltrine, tra il Brenta e il Piave, ad est dell’abitato di Fanzolo. Andrea Palladio sviluppa i suoi progetti per la committenza privata delle grandi famiglie veneziane nell’ambito delle residenze di campagna, legate alla produttività del territorio agricolo. Tra le ville palladiane, il progetto di Villa Emo risulta probabilmente quello più rappresentativo dell’attività dell’architetto in relazione al territorio e alla committenzaVilla Emo 47Villa Emo 48
Il giardino molto ampio e ben curato è una vera oasi di pace e tranquillità. Naturalmente a patto che il numero di visitatori sia accettabile. Vedendo infatti l'enorme parcheggio posto a poca distanza della villa immagino che, in alcune occasioni, la villa possa essere gremita. Domenica scorsa ho visto un pullman e una decina di auto solamenteVilla Emo 49
La parte verde piu' bella è quella posta sul davanti e sui due lati della villa. Dietro a questa il giardino si riduce ad un'ampissimo terreno in cui è presente solo erba. Sul lato destro, rispetto all'entrata, sono stati ricavati due spazi attrezzati per pic-nicVilla Emo 50Villa Emo 51Villa Emo 52Villa Emo 53Villa Emo 54Villa emo 55Villa Emo 56Villa Emo 57Villa Emo 58Villa Emo 59Villa emo 60Villa Emo 61Villa Emo 62Villa Emo 63Villa Emo 64Villa Emo 65Villa Emo 66

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...