24 gen 2010

Souvenir veneziani



2 commenti:

Laura ha detto...

Sento un velo di sarcasmo?

Oscar ha detto...

Di cose stupide a Venezia se ne possono comprare davvero tante, ma almeno chi le vende ha, o dovrebbe avere, i requisiti di legge necessari per esercitare questo tipo di attività. Mi dispiace, ma non riesco a tollerare che in tante zone della città si incontrino vere e proprie schiere di venditori abusivi che non vogliono lavorare normalmente e integrarsi nel tessuto sociale della città. Prova a passeggiare lungo la bellissima Riva degli Schiavoni e prosegui fino a raggiungere i giardini pubblici. All'inizio della tua passeggiata troverai un vigile o una carabiniere ad ogni ponte. Piu' in là, nei pressi dell'inizio di Via Garibaldi, i ponti sono letteralmente occupati dagli abusivi. Non lo trovo giusto: per i cittadini della zona, per tutti i negozianti che per aprire un negozio devono richiedere una licenza, per i turisti molto spesso importunati nel tentativo di vendere loro qualcosa a tutti i costi.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...