01 ago 2009

Chiesa di S. Maria del Giglio

La chiesa trae il suo nome dall'estinta famiglia Jubanico, che l'avrebbe fondata nel IX secolo , intitolata a Santa Maria del Giglio. La facciata eretta tra il 1678 eil 1683 su progetto dell'Arch. Giuseppe Sardi, come risulta dall'iscrizione Ioseph Sardi- Architectus, incisa in alto sul fianco sinistro, è una fra le più caratteristiche e fastose creazioni dell'arte barocca veneziana, per effetto pittorico, per esuberante movimento di linee e di decorazioni plastiche. Nel suo aspetto ricchissimo i Barbaro, a cui spese fu compiuto tale suntuoso lavoro, vollero esprimere l'esaltazione delle glorie marinare civili e politiche della loro famiglia. Fra rilievi, panoplie d'armi e figurazioni di galere e di navi, di stemmi e di cartelle, sono collocate entro nicchie, due per lato della porta centrale le statue di quattro illustri personaggi di casa Barbaro.Fonte: Venezia e il suo estuario - Giulio Lorenzetti

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...