1 lug 2009

Esplosione di colori a Fuciade (Trento)

Siamo arrivati a fine giugno e la bussola ci riporta a Fuciade, un angolo di paradiso che ho scoperto, per caso, l'anno scorso. La neve, che lo scorso inverno è stata da record, è visibile solo nelle zone poste a nord delle creste dolomitiche. Il caldo estivo e le tante piogge di quest'ultimo periodo hanno favorito la fioritura di tantissimi fiori che, con i loro colori, rendono questa valle ancora piu' magica. Ne avevo gia' parlato qui.Come potete vedere i prati, coperti da una erba verdissima, sono una vera e propria esplosione di colori.Ho lasciato l'auto nell'apposito parcheggio lungo la strada e, a piedi, ho raggiunto il rifugio. Tempo di percorrenza dieci minuti. Oggi il programma prevede: crogiolarsi al sole, assaggiare qualche leccornia al rifugio e, dopo tanta fatica, crogiolarsi al sole.
Questo è il menu' offerto. Fermarsi, almeno una volta e assaggiare qualcosa, è a mio avviso d'obbligo. Tutto è ottimo e i piatti hanno un aspetto molto invitante.

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...