26 set 2008

Venezia (Introduzione)


A volte capita di vivere in una zona e di non conoscerla come meriterebbe.

Quando, io e la mia ragazza, decidemmo che era giunto il momento di acquistare casa le nostre finanze vennero, in breve tempo, prosciugate. Senza soldi in tasca, o quasi, non potendo permetterci spese eccessive, decidemmo di approfondire nei weekend la conoscenza dell'autentico "museo a cielo aperto" che è Venezia.

Se vuoi fare come noi vai a Venezia in treno (è comodo ed accessibile a tutti).
Arrivi in stazione (Santa Lucia) e quest'ultima diventerà, per te, punto di partenza per numerosi itinerari da fare a piedi o in vaporetto.
Non utilizzare l'auto! (i parcheggi sono costosissimi).
Naturalmente per apprezzare tutto quello che c'è da vedere in questa città ti serve una guida. Acquista quella che preferisci e, con il suo aiuto, inizia a guardare la città con occhi diversi.


Alcuni consigli:

-Se decidi di visitarla nel weekend ti consiglio il sabato in quanto la città è piu' viva. Avrai piu' occasioni di conoscere la città vera, non solo quella dei turisti;
-Non tenere lo sguardo all'altezza delle vetrine dei negozi;
-Non avere fretta;
-Se non hai una meta prestabita evita le vie piu' comuni e piu' frequentate;
-Se non capisci piu' dove sei allora, per una volta, non consultare la cartina o la guida. Lasciati andare ed esplora zone che nessuno ti ha mai consigliato di visitare., nemmeno la tua guida. La tua curiosità verrà ripagata.

Venezia non è solo Piazza San Marco.

Se vuoi conoscerla un po' meglio devi essere curioso.
Le guide sono un aiuto, ma la guida migliore deve essere la tua curiosità.

Se abiti lontano e hai poco tempo a disposizione allora spero che cio' che la mia curiosità e i miei occhi vedono ti possa essere di aiuto.


Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...