26 ago 2015

Artigianato vivo - Cison di Valmarino - (Treviso)

Artigianato vivo 13 08 2015 01

A Cison di Valmarino dal 7 al 16 di agosto si è svolta la 35a edizione di "Artigianato vivo". Non avendo mai visto nessuna delle edizioni precedenti e mosso dalla curiosità, il giorno 14 ho raggiunto il Borgo. Dopo aver parcheggiato l'auto nel grande parcheggio, adiacente a quello di Castel Brando, aperto per l'evento mi sono incamminato in direzione di Piazza Roma (la piazza principale). Essendo il luogo che reputo più' suggestivo ero convinto di trovare qui le prime bancarelle. La Piazza era invece quasi interamente occupata da uno stand gastronomico e da un palcoscenico. Tra me ho pensato che, per queste, gli organizzatori avrebbero dovuto trovare una diversa collocazione invece di stravolgere l'armonia di un luogo cosi' ameno.
Un po' deluso e non sapendo cosa avessero effettivamente organizzato sono uscito dalla Piazza ed ho iniziato a perlustrare tutte le vie del centro storico. Con grande sorpresa ho iniziato ad incontrare artigiani, artisti del del legno, della pelle e del cuoio, del vetro, dei metalli, pittori, ceramisti ed altre specialità. Oltre 200 artigiani che esponevano i loro manufatti e, in molti casi, li realizzavano sotto gli occhi incuriositi dei visitatori. In pratica l'unico modo per poter vedere tutte le bancarelle era quello di percorrere tutte le vie cittadineArtigianato vivo 13 08 2015 02Artigianato vivo 13 08 2015 03Artigianato vivo 13 08 2015 04Artigianato vivo 13 08 2015 05Artigianato vivo 13 08 2015 06Artigianato vivo 13 08 2015 07Artigianato vivo 13 08 2015 08Artigianato vivo 13 08 2015 10Artigianato vivo 13 08 2015 14Artigianato vivo 13 08 2015 09Artigianato vivo 13 08 2015 11Artigianato vivo 13 08 2015 12Artigianato vivo 13 08 2015 16Artigianato vivo 13 08 2015 17Artigianato vivo 13 08 2015 17a

Il sole sta per tramontare e mi rendo conto che il numero di bancarelle e' cosi' elevato che è praticamente impossibile vederle tutte in un pomeriggio. Continuo a guardarmi intorno iniziando a valutare l'ipotesi di sedermi in uno degli stands grastronomiciArtigianato vivo 13 08 2015 18Artigianato vivo 13 08 2015 19Artigianato vivo 13 08 2015 19aArtigianato vivo 13 08 2015 20Artigianato vivo 13 08 2015 21Artigianato vivo 13 08 2015 22Artigianato vivo 13 08 2015 23Artigianato vivo 13 08 2015 24Ritorno quindi in Piazza Roma e mi metto in fila nella speranza di, visto il numero dei presenti, di riuscire a mangiare qualcosa. Dopo una lunga attesa riesco a portare al mio tavolo un vassoio sul quale avevo appoggiato i piatti prenotati ed a lungo attesi (la fila era interminabile). Mi ingozzo anche io finalmenteArtigianato vivo 13 08 2015 25Artigianato vivo 13 08 2015 27

09 ago 2015

Cara Danie

Cara Danie Costa
ho provato a scriverti ma non mi hai risposto. Pensare che leggendo il tuo blog dai l’impressione di una ragazza a modo, amante dei viaggi, piena di vita e di buoni propositi.
Quale di questi aspetti è rovinosamente naufragato?
Azzardo a dire che probabilmente sono scomparsi dalla tua mente i buoni propositi e a causa di questo e priva di idee hai pensato bene di clonare il mio blog…..
Attenta però la rete conserva le informazioni e alla fine pagherai il conto.
Ti consiglio di rimetterti sulla “buona strada” e ricominciare a scattare qualche foto con la tua reflex invece di rubare quelle degli altri.
Un affettuoso abbraccio dall’autore di questo blog.
Non ti ricordi chi è??
Leggi la nota sulla destra relativa al copyright.

Clone

05 ago 2015

Rifugio Dal Piaz (Belluno)

Rifugio dal Piaz 29 08 2015 N 01
Normalmente inizio una salita con il preciso scopo di arrivare fino al Rifugio. Stavolta non sono riuscito a raggiungerlo. Diciamo che mi sono fermato..a metà strada.
Questo perché visitare questi luoghi attorno al 10 di luglio (come ho fatto io) è probabilmente il periodo migliore per poter osservare una moltitudine di fiori che qui crescono praticamente ovunque...e un ottima occasione per fermarsi ogni venti minuti ad osservarli da vicino e magari fotografarliRifugio dal Piaz 29 08 2015 N 02
Se volete raggiungere il Rifugio Dal Piaz vi consiglio di arrivare fino al Passo Croce d'Aune e di lasciare la vostra auto nell'unico parcheggio che qui troverete. Appena scesi dall'auto vedrete un bar. Se non avete fatto colazione allora approfittatene...appena entrati vi sembrerà di tornare indietro di parecchi anni (Il caffè e la brioche sono ottimi). Il sentiero da seguire inizia salendo lungo la stradina in salita che vedrete sulla destra del bar (uscendo)Rifugio dal Piaz 29 08 2015 N 03
Il tempo di arrivo è previsto in 2 ore e mezza (per chi riesce a non farsi troppo influenzare dalla flora). Il sentiero risulta essere di facile percorrenza fino a diventare più' difficoltoso (ripido) vicino alla metà della salita. Dopo questo tratto si segue la mulattiera che ci condurrà agevolmente fino in cima
Maggiori informazioni le trovate sul sito ufficiale del Rifugio: rifugiodalpiaz.com
Rifugio dal Piaz 29 08 2015 N 05Vi consiglio di arrivare fino al Rifugio e poi da li' raggiungere la "Busa delle Vette" detta anche "Busa delle Meraviglie". Io non ho ancora avuto la fortuna di visitarla ma sentite come viene descritta in questa pagina del sito giulioielardi.com
Rifugio dal Piaz 29 08 2015 N 06Rifugio dal Piaz 29 08 2015 N 07Rifugio dal Piaz 29 08 2015 N 08Rifugio dal Piaz 29 08 2015 N 09Rifugio dal Piaz 29 08 2015 N 10Rifugio dal Piaz 29 08 2015 N 11Rifugio dal Piaz 29 08 2015 N 12Rifugio dal Piaz 29 08 2015 N 13Rifugio dal Piaz 29 08 2015 N 14Rifugio dal Piaz 29 08 2015 N 15Rifugio dal Piaz 29 08 2015 N 16Rifugio dal Piaz 29 08 2015 N 17Rifugio dal Piaz 29 08 2015 N 18Rifugio dal Piaz 29 08 2015 N 19Rifugio dal Piaz 29 08 2015 N 20Rifugio dal Piaz 29 08 2015 N 21Rifugio dal Piaz 29 08 2015 N 22Rifugio dal Piaz 29 08 2015 N 23Rifugio dal Piaz 29 08 2015 N 24Rifugio dal Piaz 29 08 2015 N 25Rifugio dal Piaz 29 08 2015 N 26Cartina 01Cartina 02
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...